Ultim'ora

Piedimonte Matese – Palazzo Ducale “svenduto”, Leuci scrive a Magliocca e al Ministro: compratelo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – Il candidato sindaco, Costantino Leuci scrive al Ministro della Cultura, all’Ente Provincia di Caserta, al municipio di Piedimonte Matese, e all’Ente Regione Campania. Chiede a tutti di esercitare il diritto di prelazione per far diventare tutta la struttura interamente pubblica: “Il Palazzo Ducale rappresenta il monumento di maggiore interesse storico e architettonico della città, essendo la sua presenza legata sin dall’inizio alla storia di Piedimonte ed essendo stato esso, sin dalla prima fondazione nelI”XI secolo, luogo e testimone di eventi che hanno acquisito grande importanza politica e cultl;lrale, ben oltre i confini della stessa Piedimonte. In ragione di ciò, esso non è solo il monumento identitaria per Piedimonte Matese, ma rappresenta un elemento ineludibile per la sua rinascita culturale ed economica, pur versando al momento in uno stato di forte abbandono e decadenza. Per questo, noi chiediamo a Voi, ciascuno per la propria competenza, se non vogliano considerare la opportunità di esercitare il diritto di prelazione rispetto alla compravendita . tra privati, così come previsto dalla norma. Ciò anche in considerazione del fatto che una consistente parte del bene è già di proprietà pubblica e precisamente della Provincia di Caserta e che tale circostanza rende ancor più evidente la opportunità di unificare in mani pubbliche il monumento, in modo da garantirne non solo il pieno rispetto della destinazione di bene culturale soggetto a vincolo. Non va sottaciuto neanche che al momento sono in corso lavori di messa in sicurezza finanziati con fondi pubblici erogati nel 2019 dall’allora Ministero per  i beni e le Attività culturali e, dunque, sarebbe ben strano che un bene già oggetto di investimento pubblico passasse di mano ad un privato proprio nel corso dei lavori effettuati con i soldi dei contribuenti”.

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Truffa ai danni del comune di Roma e all’Esercito, indagati il sindaco Magliocca, assessori e segretari comunali

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pignataro Maggiore – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nell’ambito dell’indagine, ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.