Ultim'ora

SANTA MARIA CAPUA VETERE / ALTO CASERTANO – RINNOVO CONSIGLIO ORDINE AVVOCATI, FOLTA LA RAPPRESENTANZA DELL’ALTO CASERTANO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SANTA MARIA CAPUA VETERE / ALTO CASERTANO – Hanno votato circa 3500 avvocati per il rinnovamento del prestigioso Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere. Sono stati 67 gli avvocati candidati per ricoprire 21 seggi. La lista più votata è stata “Dignità Forense”. Infatti è riuscita ad eleggere 14 avvocati. L’avvocato più votata in assoluto è Annamaria Sadutto candidata con la lista “Futuro Forense”, infatti la nota professionista è riuscita a conquistare 853 preferenze. Risultano essere tra i più votati, oltre la Sadutto, Emilia Borgia con 721 preferenze, molto conosciuta nella città di Santa Maria Capua Vetere per il suo impegno politico; Tiziana Ferrara di San Felice a Cancello con 715 preferenze; Giuseppe Gallo di Aversa con 698 preferenze; Gianmarco Carozza di Caserta con 688 preferenze e Roberto Santoro di Casapulla con 669 preferenze.  In seno al nuovo consiglio forense, diversamente dalle altre volte, ci sarà una folta rappresentanza dell’avvocatura dell’alto casertano, infatti, tra gli avvocati più votati risultano Roberto Santoro, originario dell’alto casertano, che nonostante la sua giovane età è molto apprezzato nell’ambito dell’avvocatura sammaritana, tant’è vero che già da diversi anni ricopre il prestigioso ed importante incarico di Presidente della Camera Civile di Santa Maria Capua Vetere. Oltre a Santoro risultano eletti anche Marisa De Quattro di Caianello, Ugo Verrillo di Sessa Aurunca, Di Tommaso Crescenzo di Sant’Angelo d’Alife. Al momento rimane l’incognita del “grande escluso” ossia l’avvocato Elio Sticco, già presidente dell’ordine degli avvocati per più di 40 anni, il quale, a seguito di un ricorso, è stato escluso dalla competizione elettorale. L’ex Presidente, noto soprattutto per la sua tenacia, ha proposto ricorso per Cassazione avverso la decisione del Consiglio Nazionale Forense. Staremo a vedere.

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Truffa ai danni del comune di Roma e all’Esercito, indagati il sindaco Magliocca, assessori e segretari comunali

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pignataro Maggiore – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nell’ambito dell’indagine, ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.