Ultim'ora

Mondragone / Varese – Quattro bambini sottratti ai genitori. La disperazione di Antonio e Daniela: vogliamo i nostri figli (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mondragone / Varese – Da oltre un anno non sanno più nulla dei loro figli. Quattro bambini, la più piccola di circa un anno, sono stati dichiarati adottabili. Antonio Timpanelli e Daniela Preziosi sono disperati e lanciano un accorato appello: ridateci i nostri figli, siamo lacerati. Rivogliamo i bambini. (guarda il video con l’intervista)
Antonio non ha mai potuto vedere l’ultima figlia, di circa un anno. Non è stato mai permesso a lui di vedere la neonata. Drammatico l’appello dell’uomo: “non capiamo perché si stanno accanendo contro di noi, non capiamo le ragioni per le quali ci hanno tolto i figli. Noi amiamo i nostri bimbi e ogni giorno soffriamo per la loro assenza”. (guarda il video con l’intervista)
Daniela accusa i servizi sociali di Varese: “mi hanno minacciato e mi hanno fatto firmare documenti per togliermi i figli. Io ho preparato la cameretta per i miei quattro cuccioli che non vedo da oltre un anno”. Intanto la battaglia legale va avanti. Fra poco ci sarà la decisione della Cassazione che dovrà confermare o annullare la sentenza del tribunale che ha allontanato i genitori dai quattro figli. L’avvocato Angela Marchianò, difensore di Daniela e Antonio, non ha dubbi: “è un fallimento dello Stato che non ha saputo aiutare questi due genitori”. (guarda il video con l’intervista)

 

Guarda anche

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Rapine, titolari si oppongono ai malviventi: uno fugge, l’altro arrestato. Ferito un passante

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SANTA MARIA CAPUA VETERE – Quest’oggi una coppia di malviventi ha cercato di realizzare una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.