Ultim'ora

MARZANO APPIO – La Madonna che fermò la peste, celebra il vescovo Cirulli

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Anticamente imperversava la peste e gli abitanti di Campagnola – frazione di Marzano Appio – fecero un voto alla Madonna della Pietà, venerata nella loro chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Promisero che se la Madonna avesse fermato la peste prima di Campagnola, in quel luogo avrebbero costruito una cappellina. La peste si fermò a Casinove – comune di Caianello – e là i campagnolesi costruirono una cappellina dedicata alla Madonna della Pietà. Ogni anno nel mese di settembre la statua della Madonna della Pietà viene scesa dalla chiesa madre alla cappellina, dove rimane per quindici giorni e poi riportata a Campagnola. Durante i quindici giorni vengono celebrate le Messe all’aperto, fuori dalla cappellina. Ieri era prevista la Celebrazione Eucaristica alla cappellina del Vescovo Giacomo Cirulli con il parroco don Angelo Testa, ma per via della pioggia la Santa Messa è stata celebrata nella chiesa madre. Il Vescovo Cirulli durante l’omelia ha sostanzialmente detto: “ Combatti la buona battaglia della fede.’ E’ necessario fratelli e sorelle la liturgia di ogni giorno, l’apertura verso la vita eterna. Questa è la nostra meta. Se si toglie la nostra meta la religione diventa una filosofia. Ma noi siamo qua per credere. A partire dalla Parola – il Vangelo – che ascoltiamo. Senza mai dimenticare che la nostra patria non è qua, che la nostra patria è condividere con il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo la vita eterna. Voi avete la Madonna della Pietà. Maria credeva fermamente nella rinascita di Gesù Cristo. Della vittoria della vita sulla morte. La Madonna aveva creduto alle parole del figlio. Maria è la prima credente, la prima fedele. Cari fedeli, quindi, esortiamoci gli uni con gli altri per il raggiungimento della vita eterna.” Domenica prossima a Campagnola sarà celebrata la festa religiosa della Madonna della Pietà, mentre il Vescovo celebrerà la Santa Messa a San Giovanni Rotondo, dove è stato invitato.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Furti al cimitero, sfondano il finestrino e portano via la borsa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Ancora un furto nel piazzale del cimitero del capoluogo del Matese. I …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.