Ultim'ora

Alvignano – Crisi in municipio, Marcucci costretto a cacciare Civitillo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alvignano –  La maggioranza lo ha imposto aal sindaco Angelo Marcucci una scelta; Civitillo fuori dall’amministrazione o Marcucci a casa”. Il primo cittadino, durante una riunione di qualche sera fa, voleva mediare e non arrivare a rotture prima delle elezioni del prossimo maggio; il resto del gruppo non ha voluto sentire alcuna ragione, dettando l’ultimatum a Marcucci che, davanti a tale determinazione, non ha avuto scelta.

Il documento della maggioranza:
Si interrompe il rapporto di fiducia Marcucci-Civitillo. E’ da qualche anno che la posizione del Vicesindaco Civitillo è diventata critica nei confronti dell’operato dell’Amministrazione, accusata dallo stesso di inoperosità. Le promesse unilaterali del Vicesindaco senza concordare gli interventi a farsi, ed anzi senza avere risorse disponibili per la loro realizzazione, diventano capriccio e pretesto per accusare indebitamente di inezia tutta l’Amministrazione.  Le opere si fanno se a monte ci sono state richieste di finanziamento corrisposte. Il solo bilancio comunale non basta per affrontare le antiche problematiche non risolte. All’incontrario l’Amministrazione sta realizzando dando priorità a fornire servizi inevasi da tempo. Differentemente rispetto all’apparente volontà di fare del Vicesindaco, è sotto gli occhi di tutti il disimpegno totale dello stesso nell’ambito delle deleghe a lui affidate con decreto sindacale. Vale come esempio la delega al cimitero che presenta aspetti irrisolti e da definire con urgenza. Tale comportamento oltre a non essere costruttivo per il bene della comunità tenta di minare, sia pure senza esito, la coesione del gruppo di maggioranza e lo indispettisce. Da ciò deriva l’inclinarsi del rapporto fiduciario e  la conseguente revoca delle deleghe al Vicesindaco. Nell’ambito della maggioranza vengono fuori pertanto le decisioni di rigenerare e rivitalizzare l’operato amministrativo con una diversa attribuzione di incarichi/deleghe. Per questi motivi la posizione del Vicesindaco risulta “una nota stonata in un contesto armonico”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Sparanise – Violento temporale, parte del paese allagato (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sparanise – Alcune zone del paese sono state allagate, sommersi dalla pioggia che è caduta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.