Ultim'ora

Roccamonfina – Rimandata la maxisagra della castagna e del fungo porcino: la sua portata non ne consente lo svolgimento

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Roccamonfina – La folla oceanica di visitatori che si riversa su Roccamonfina da quando è stato creato IL MESE DI MAXISAGRA della castagna IGP e del fungo porcino con l’Amministrazione Montefusco (l’ultimo anno la Questura bloccò le auto ai caselli autostradali perché tutte le strade che portavano a Roccamonfina erano intasate) è di una portata tale (è diventata una delle sagre più visitate in Italia) da non poter consentire lo svolgimento secondo le norme anti Covid. Nonostante l’amministrazione abbia progettato, vista la marea di visitatori, di allungare la MAXISAGRA a tutto il mese di novembre (facendo anche rientrare Roccamonfina a novembre nel ristretto tour internazionale dei paesaggi autunnali più belli al mondo da visitare) e di organizzare la manifestazione non più solo in piazza, ma dislocata in vari splendidi siti. Un progetto meraviglioso che impegna i secolari sentieri in pietra ripresi, i nostri borghi, tutte le frazioni e le antiche fontane restaurate. Rimandata, purtroppo, ai mesi di Ottobre e Novembre 2022.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese – Incidente sulla Provinciale, coinvolto ex assessore comunale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – E’ avvenuto tutto poco fa lungo la strada che collega il capoluogo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.