Ultim'ora

Piedimonte Matese – Ospedale, Iarrobino nominato direttore sanitario

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese – Il medico Gianfausto Iarrobino, da domani, sarà il nuovo direttore sanitario della struttura ospedaliera di Piedimonte Matese. Lo ha deciso il direttore generale dell’Asl, Ferdinando Russo.  Iarrobino ricoprirà il ruolo lasciato vacante da Diego Colaccio che da domani è in pensione. La nomina di Iarrobino è provvisoria e durerà fino alla scelta del nuovo direttore sanitario.  Dal 1/12/2018, quale vincitore di incarico quinquennale di direttore di struttura complessa, veniva nominato direttore della UOC di Chirurgia Generale dell’Ospedale AGP di Piedimonte Matese-ASL Caserta.
Fin dagli inizi della sua attività il Dott. Iarrobino Gianfausto si è occupato di Chirurgia D’Urgenza e della gestione dei grossi traumi e del politraumatizzato. Nel 2008 è entrato a far parte dell’equipe del neo reparto di Chirurgia D’Urgenza e Trauma Center istituito nell’Azienda Ospedaliera “S. Anna e San Sebastiano” di Caserta, eseguendo numerosi interventi quale primo operatore con particolare riferimento alla tecnica videolaparoscopica e mini-invasiva in urgenza. Nel Novembre 2010 ricopriva l’incarico di responsabile della UOSD di Chirurgia Laparoscopica in Urgenza, nel DEA, eseguendo numerosi interventi d’urgenza in videolaparoscopia e contribuendo a sviluppare un percorso di tutoraggio presso l’U.O. di Chirurgia D’Urgenza dell’AORN di Caserta. Nel periodo 2010-2011 infatti venivano effettuati più di 300 interventi inerenti le patologie chirurgiche d’urgenza con tecnica videoassistita, con risultati più che lusinghieri in termini di risultati e rapidità di ripresa del paziente. Da Giugno 2011, assumeva l’incarico di Responsabile di UOSD di Chirurgia Laparoscopica, nell’ambito del Dipartimento delle Chirurgie a Bassa Invasività. Dal 2011 ad oggi si è avuto un marcato aumento di casi clinici trattati laparoscopicamente con risultati eccellenti in termini di qualità e rapidità di dimissione( oltre 1000 casi) Inoltre veniva istituito un ambulatorio di Chirurgia Laparoscopica dedicato alla diverse patologie suscettibili di tale trattamento. La tipologia quali-quantitativa delle prestazioni effettuate negli ultimi anni è allegata a parte e certificata dalla Direzione Sanitaria.
E’ stato il precursore nell’Azienda Ospedaliera di Caserta del trattamento chirurgico laparoscopico del laparocele, dell’ernia addominale e dell’ernia inguinale bilaterale e recidiva, con posizionamento di protesi per via posteriore(TAPP) Ha studiato e proposto un progetto inerente il percorso medico-chirurgico del paziente obeso, con trattamento chirurgico laparoscopico (Sleeve, Bending, By-pass Gastrico, Diversione bilio-pancreatica) con l’attivazione di un GOIP multidisciplinare che comprende diverse realtà specialistiche (Chirurghi, Anestesisti, Psicologi, Gastroenterologi ,Nutrizionisti).  Da Marzo 2017 ha assunto l’incarico di responsabile U.O.S. di Chirurgia Oncologica presso l’U.O. di Chirurgia Generale dell’Ospedale “G. Moscati” di Aversa- ASL Caserta effettuando numerosi interventi di chirurgia laparoscopica del colon-retto.

Guarda anche

SCUOLA – Approvato il progetto di legge sulle competenze emotive. Ma perché fin’ora non è stata insegnata l’empatia? Unica novità: corsi di aggiornamento!

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SCUOLA (di Nicolina Moretta) – La Camera ha approvato la proposta di legge per l’insegnamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.