Ultim'ora

Pietramelara – Pazienti senza medico di base, l’amministrazione comunale chiarisce: vacanza intesa come vacante, non come ferie

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Pietramelara –  Alla fine è tutta colpa degli altri, dei giornalisti in primo luogo che non hanno inteso bene il significato del termine e di tutti gli altri che leggendo il post dell’amministrazione comunale (pubblicato ieri) hanno inteso che il medico era andato in vacanza, senza avvisare. E’ questo in sostanza il concetto espresso dal gruppo che guida il municipio pietramelarese nella nota (che pubblichiamo di seguito) con cui hanno inteso fare chiarezza sulla vicenda. Ieri l’amministrazione scriveva “Vacanza medico di base” se avesse scritto “Posto vacante del medico di base” si sarebbe evitato, sicuramente, ogni fraintendimento.  

La nota dell’amministrazione comunale:
 “In merito alla “vacanza” del medico di base crediamo sia opportuno rendere qualche chiarimento, anche per evitare le clamorose “sviste” che sono state riportate in articoli e su alcuni post social.  Con il termine “vacanza” – tanto più in un quadro informativo istituzionale – nessuno ha mai inteso riferirsi alle “ferie” del medico; il termine, nel suo significato letterale e nel contesto della comunicazione, sta ad indicare il “posto vacante”, “libero”, ovvero “scoperto” del medico di base. Sembra finanche superfluo precisare che nessuno avrebbe potuto entrare nel merito delle “vacanze per ferie” o sindacare il riposo di chicchessia. Ma tant’è! E da una lettura clamorosamente sbagliata del post del Comune si e’ generata confusione e anche il ragionevole risentimento del medico Patrizia Cunti. Figura molto apprezzata e stimata per le sue doti umane e professionali, aveva preannunciato la sua assegnazione a nuovo incarico, senza tuttavia precisare, con esattezza, la decorrenza del suo avvicendamento. Ed è stato tale ultimo particolare ad avere colto impreparati tantissimi pazienti che, pur sapendo dell’assegnazione provvisoria della dottoressa Cunti, di sono ritrovati, senza una previa sostituzione e una pronta assistenza, disorientati su come ottenere consulti medici e prescrizioni di farmaci. Senza volere entrare nelle dinamiche gestionali dell’ASL e consapevoli dell’insufficienza dei medici di base sull’intero territorio nazionale (dovuta a ragioni molto complesse su cui sarebbe dispersivo soffermarsi) riteniamo che, nel caso particolare, il disagio agli utenti di sarebbe potuto evitare con piccoli accorgimenti, una maggiore collaborazione e chiarezza da parte degli operatori sanitari preposti. Il direttore del distretto Antonio Orsi ha comunque assicurato che a stretto giro verrà nominato un ulteriore sostituto (fino alla assegnazione definitiva, mediante procedura pubblica concorsuale della “sede vacante”). Nelle more che venga assegnato il nuovo medico, per prestazioni urgenti e prescrizioni i pazienti possono rivolgersi agli altri medici del territorio. Il nostro impegno, come amministrazione comunale, nel rispetto delle prerogative e delle funzioni di ogni altra istituzione, sarà costante e diretto, con l’obiettivo unico di salvaguardare un diritto fondamentale e per venire incontro alle esigenze dei nostri concittadini, specie verso le persone più fragili, e per tutto il tempo che sarà necessario fino alla definitiva risoluzione del problema. Alla dottoressa Cunti auguriamo ogni bene ed ogni soddisfazione per il suo nuovo incarico”.
(nota del sindaco e dell’Amministrazione Comunale)

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, tre nuovi contagiati. Numeri diventano preoccupanti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Aumentano i contagi nel comune vairanese, oggi +3 positivi che porta a …

un commento

  1. È molto difficile fare il medico di base a Pietramelara. Se ne scappano tutti a causa del tipo di gente che abita questo paese: un concentrato di prepotenti, supponenti e cafoni. Povera anima colui/colei che si abbraccerà questa croce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.