Ultim'ora

Caserta / Matese / Alto Casertano –  Torna la pioggia nel casertano, anticiclone africano ha le ore contate

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Caserta – Locali acquazzoni più diffusi tra l’alto casertano e il Matese, dopo aver dominato l’estate 2021, alimentando una lunga fase improntata al caldo intenso e alla siccità, negli ultimi giorni del mese di agosto l’anticiclone subtropicale cederà il passo all’ingresso di correnti relativamente più fresche e umide legate ad una circolazione depressionaria attiva sull’Europa centrale.  Secondo le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com Andrea Bonina, in Campania i primi timidi segnali di cambiamento si faranno strada dal pomeriggio di martedì con lo sviluppo di locali acquazzoni tra l’alto casertano, il Matese e l’Appennino e la formazione di banchi di nubi basse lungo la fascia costiera napoletana e sull’Arcipelago flegreo.  Il cedimento dell’alta pressione si concretizzerà nel corso di mercoledì 25 agosto: la giornata si aprirà all’insegna di condizioni di variabilità e di annuvolamenti a tratti compatti lungo le coste tirreniche; dal pomeriggio rovesci e locali temporali interesseranno a macchia di leopardo Matese, casertano, Piana di Nola, Monti Lattari, avellinese, beneventano, Picentini e Cilento. Seguirà un giovedì termicamente più gradevole, all’insegna di una frequente alternanza tra fasi soleggiate e annuvolamenti sparsi e locali acquazzoni diurni in sviluppo nelle aree interne a ridosso dei rilievi. Secondo gli esperti di 3bmeteo.com, fino a martedì le temperature permarranno ancora moderatamente superiori alle medie climatiche: massime fin verso i 31-33°C a Caserta, Avellino e Benevento e tra i 28 e i 30°C nell’hinterland di Napoli e Salerno. Poi, tra mercoledì e giovedì, l’ingresso delle correnti settentrionali darà la stura ad un calo termico stimabile mediamente in 3/5°C e più pronunciato nelle aree appenniniche. Orfana delle correnti africane, la seconda parte della settimana proseguirà con ogni probabilità in assenza di particolari eccessi termici.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Capua – Maltrattamenti in famiglia, 2 arresti in 3 giorni: il brutto record di Tarallo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Capua –  Nuove accuse a carico di Nicola Tarallo, per fatti avvenuti alcuni mesi fa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.