Ultim'ora
foto di repertorio

Pietramelara / Pignataro Maggiore – Malasanità, maestra muore dopo tre interventi chirurgici: salma sequestrata. Indaga la Procura  

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara / Pignataro Maggiore –  Doveva essere un intervento chirurgico semplice, per la riduzione di una ernia addominale; pochi giorni e sarebbe ritornata a casa. Invece, purtroppo, è morta pochi giorni dopo il primo intervento chirurgico, nonostante un secondo ed un terzo, disperato intervento, attuato in una diversa struttura sanitaria. I familiari hanno denunciato l’accaduto e la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha disposto il sequestro della salma per eseguire i necessari esami medico legali. La vitima è Marietta Formicola, di anni 74, originaria di Pignataro Maggiore, ma da anni residente a Pietramelara dove per molto tempo è stata maestra della scuola primaria (ora in pensione); una figura che ha educato diverse generazioni e per questa ragione molto conosciuta in paese. La vicenda prende avvio alcuni giorni fa quando la donna venne ricoverata in una clinica privata del capoluogo matesino – Villa dei Pini – per essere sottoposta ad un intervento chirurgico. Durante la fase post operatoria  Formicola avrebbe accusato fortissimi dolori addominali e un malessere sempre più forte. Quando è stata scoperta la causa del problema, la sfortunata maestra è stata trasferita presso l’Ospedale AGP di Piedimonte Matese  dove i medici hanno tentato un secondo e un terzo disperato intervento, con la speranza di salvare la vita alla paziente. Purtroppo la donna, dopo qualche giorno è deceduta nel reparto di rianimazione. E’ scattata la denuncia da parte dei familiari che intendono fare chiarezza sulla vicenda. La Procura ha disposto il sequestro della salma. Chiaramente saranno le indagini a spiegare l’intera vicenda ed eventuali responsabilità di medici e sanitari. Per ora tutto resta nel campo delle ipotesi. La morte di Marietta Formicola sarebbe avvenuta per un diffuso stato di infezione agli organi interni.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

TEANO / ARCE – Omicidio Mollicone, l’ex fidanzata di Mottola smonta il suo alibi: non era con me quella mattina

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto TEANO / ARCE – E’ stata una testimonianza importante, quella fatta ieri, dall’ex fidanzata di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.