Ultim'ora

I ventilatori non sono tutti uguali: la raccolta delle principali tipologie

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il ventilatore, come tutti sappiamo, è un apparecchio dotato di motorino elettrico che al passaggio della corrente fa muovere le pale rinfrescando l’ambiente tramite lo spostamento rapido dell’aria. Quando fa molto caldo ed è impossibile uscire di casa, quindi, il ventilatore diventa quasi indispensabile al chiuso. Una cosa che non tutti i consumatori sanno, tuttavia, è che i migliori ventilatori tra cui scegliere per l’acquisto non funzionano tutti allo stesso modo. Esistono oggi tantissime alternative simili che cambiano per stile, modalità di funzionamento, grandezza e consumi e per i quali oggi vedremo le principali differenze.

Ventilatori classici domestici

Il ventilatore classico è quello che dispone di una base sulla quale è installato un sistema a ventola coperto da una griglia. Sono i ventilatori più economici che si conoscano perché sono quelli “originali”. Possiedono più velocità di spinta delle pale e anche la possibilità di far ruotare le ventole a destra e sinistra per ventilare tutto l’ambiente.

Le versioni vintage

In una casa arredata a puntino, tuttavia, l’utilizzo di un ventilatore bianco o nero in plastica potrebbe non essere la scelta ideale. Tanto meglio scegliere ventilatori dal design retrò, curato in ogni dettaglio, dalla griglia alla pulsantiera. Questi dispositivi montano un sistema elettronico moderno su una struttura esteticamente “invecchiata” per favorire l’armonia con il resto dell’ambiente, soprattutto se arredato in perfetto stile vintage.

Ventilatori a muro

I ventilatori a muro sono spesso utilizzati nelle attività aperte al pubblico o lavorative anche se possono diventare una buona soluzione per casa. Come chiarisce il termine sono dispositivi la cui struttura portante è pensata per essere ancorata ad una parete, in modo da ventilare una zona dall’alto. A differenza di quelli tradizionali, quindi, riducono l’ingombro e diffondono un piacevole fresco ventilato su tutto l’ambiente.

Modelli ad acqua

I modelli ad acqua sono utili per creare quella piacevolissima sensazione di refrigerio grazie ad un serbatoio ad acqua che viene utilizzato per creare una sottile pioggerellina. Sono delicati, perfetti per l’esterno, per un gazebo o per un giardino molto assolato.

Portatili e USB

Se passerai l’estate al computer o a lavorare da casa il miglior ventilatore che puoi acquistare è quello con allaccio USB che puoi spostare dove preferisci. Il funzionamento non è trai i più potenti e, difatti, questi ventilatori portatili si utilizzano in prossimità. Ad ogni modo sono comodi, economici e sempre affidabili oltre ad essere anche a ridotto consumo elettrico.

A torre e con ghiaccio

Infine ci sono i modelli più evoluti ed esclusivi come quelli a torre e a ghiaccio. Questi dispongono di un serbatoio interno nel quale depositare del ghiaccio che verrà utilizzato per spostare l’aria refrigerata. La sensazione di freschezza che sono in grado di produrre è davvero eccezionale ma dovrai avere sempre a portata del ghiaccio in freezer perché nelle giornate più torride ne verrà consumato parecchio.

Quale scegliere?

Dipende da te, da quanto vuoi spendere e dal risultato di freschezza che ti aspetti. Considera che i prezzi sono molto variabili mentre le funzionalità sono evolute nel tempo al punto che anche i modelli economici sono piuttosto affidabili. Il nostro consiglio è quello di valutare l’impatto di consumi e l’ampiezza della stanza da refrigerare per poi passare al budget e ai modelli che ci rientrano.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Mutuo online: ecco come aprirlo

Tempo di lettura stimato: 3 minuti Se si ha la necessità di richiedere un mutuo ormai è possibile farlo anche direttamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.