Ultim'ora

Pneumatici estivi: ecco i migliori da montare nel 2021

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Tempo d’estate e di viaggi. Nonostante il covid arriva per molti automobilisti il momento di viaggiare e di pensare al cambio gomme se le vecchie sono usurate: vediamo dunque quali sono i migliori pneumatici estivi del 2021

L’estate porta con sé l’esigenza per molti automobilisti di pensare al cambio gomme: in realtà è fissato a metà aprile il termine di scadenza per la sostituzione delle coperture invernali con i pneumatici estivi, ma molti automobilisti pensano di cambiarle solo ora in vista della vacanza estiva. Vediamo quindi quali sono i migliori pneumatici estivi, al fine di operare la scelta più efficiente possibile in base alle necessità di guida.

Pneumatici estivi 2021: i migliori

Per poter fare una panoramica esaustiva sui migliori pneumatici estivi 2021, è possibile affidarsi alle comparative effettuate da vari automobile club europei, che hanno messo a confronto le gomme per la stagione più calda proprio per offrire agli automobilisti informazioni utili così da comprendere quali siano le più performanti. A spiccare rispetto alla concorrenza è stato il Continental SportContact 6, le cui prestazioni hanno impressionato tenendo conto che Continental è un’azienda specializzata in gomme invernali. In particolare, lo SportContact 6 ha dato ottimi feedback per quanto riguarda maneggevolezza sull’asciutto e resistenza all’aquaplaning, aggiungendo a ciò una bassa rumorosità e parametri ridotti in fatto di frenata su fondo stradale asciutto. Un risultato ancor più significativo se si considera il fatto che si tratta di un prodotto lanciato sul mercato nel 2018, e che due anni dopo ribadisce di essere il migliore.

 

Conferma Michelin e Goodyear

Lo stesso discorso si può fare pure per il Michelin Pilot Sport 4S, anch’esso sulla breccia da due anni e che nel 2021 si conferma il secondo miglior pneumatico estivo fra quelli testati. A convincere in modo particolare i piloti che hanno messo alla prova questo prodotto sono stati gli spazi di frenata ridotti sia sull’asciutto che sul bagnato, la maneggevolezza (anche in questo caso sia su superfici bagnate che asciutte) e la bassa rumorosità. Un’altra conferma arriva dal Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5, lanciato sul mercato nel corso del 2019; è una gomma estiva che si comporta molto bene sul bagnato, grazie all’ottima maneggevolezza e agli spazi di frenata contenuti, a cui si unisce un’elevata resistenza all’aquaplaning sia trasversale che longitudinale. Buono il comfort e la maneggevolezza su asciutto, che rendono questo pneumatico un ottimo acquisto anche in virtù del prezzo inferiore rispetto agli altri prodotti esaminati.

Hankook e Pirelli cercano di farsi strada

A ridosso del podio troviamo altri pneumatici realizzati da Michelin e Continental, come ad esempio il Primacy 4 dell’azienda francese o il PremiumContact 6 del brand tedesco, che offrono prestazioni complessivamente migliori se rapportate a quelle della concorrenza. A cercare di farsi strada all’interno del duopolio franco-tedesco troviamo Hankook con il suo Ventus Prime3 K125, che ha mostrato performance ottime sull’asciutto ma meno convincenti sul bagnato rispetto ai primi della classe, mentre è risultato il migliore su superfici differenti dall’asfalto (ricoperte di sabbia e ghiaia). Al contrario, il Pirelli PZero è stato meno efficace sull’asciutto, ma ha fatto riscontrare valori tra i migliori su fondo stradale bagnato, in particolare per quel che concerne la maneggevolezza e gli spazi di frenata. In compenso presenta una resistenza al rotolamento più marcata in confronto alle altre gomme esaminate, che comporta consumi superiori in termini di carburante.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Mutuo online: ecco come aprirlo

Tempo di lettura stimato: 3 minuti Se si ha la necessità di richiedere un mutuo ormai è possibile farlo anche direttamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.