Ultim'ora
foto di repertorio

Sessa Aurunca / Formia – Molesta tre bambine, la polizia lo salva dal linciaggio. Espulso dal litorale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SESSA AURUNCA / FORMIA – Il protagonista, negativo, è stato un uomo di 50 anni originario di Sessa Aurunca. E’ stato denunciato per per adescamento di minori e non potrà mettere piede a Formia fino al 2024, così come imposto dal foglio di via emesso dal questore di Latina. E’ successo tutto domenica, sulla spiaggia di Gianola Santo Janni. E’ arrivata la polizia per via di una discussione tra i genitori di tre bambine, due di 12 anni e una di 9 anni, che si sono accorti che quel signore che si era presentato in maniera affabile, aveva con le figlie ben altre intenzioni. Sulla spiaggia libera, le bimbe avevano cominciato a giocare con l’uomo. Ad un certo punto però, la più piccola è stata invitata sotto l’ombrellone. Il 50enne le ha chiesto di sdraiarsi al suo fianco sul materassino, iniziando anche ad accarezzarla. E così è scattata la discussione: sia i genitori che le altre persone presenti si sono scagliati contro l’uomo che ha spiegato di non avere cattive intenzioni. Poi qualcuno ha chiamato la polizia che è giunta sul posto prima che il casertano fosse linciato. A suo carico esistono precedenti per atti osceni.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina – Comune, progetto mai realizzato: tecnici vogliono oltre un milione di euro. La sentenza del giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – Una importante società di progettazione ha trascinato il municipio di Roccamonfina davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.