Ultim'ora

Napoli – La Regione, una grossa ricca torta: 130mila euro al nipote di De Mita

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Napoli – Il governatore Vincenzo De Luca, ha nominato Giuseppe De Mita a capo del Nucleo di valutazione degli investimenti della Regione. La collettività pagherà, al professionista circa 130mila euro (90mila di base + 40mila per le performance) all’anno. Il contratto equiparato economicamente a quello dei dirigenti della giunta.  La nomina rientra nell’ambito della gestione degli incarichi relativi agli uffici di diretta collaborazione con il presidente della giunta regionale. Giuseppe De Mita è  il primo dei quattro figli di Michele De Mita, nonché nipote di Ciriaco De Mita. Si è diplomato al Liceo Classico “Pietro Colletta” di Avellino. Alla fine del liceo si è trasferito a Milano, dapprima per gli studi universitari, laureandosi in giurisprudenza alla “Università Cattolica del Sacro Cuore”, e successivamente iniziando l’attività professionale di avvocato. Il padre Michele, costruttore, fu coinvolto nel 1993 nell’ambito dello scandalo sui finanziamenti della ricostruzione post-sismica in Irpinia con l’accusa di associazione per delinquere, truffa aggravata ed emissione di fatture false. Michele De Mita fu poi assolto su richiesta della procura con formula piena, perché il fatto non sussiste, nel 2003 con sentenza non impugnata e passata in giudicato.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese – Palazzo Ducale, la provincia vuole vendere: cercasi studentessa 25enne con 620mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – L’ente Provincia di Caserta vuole vendere la sua parte di Palazzo Ducale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.