1

TEANO / SPARANISE – Educazione ambietale, 120 alunni del Foscolo partecipano al progetto “Scuola Estate”

Teano / Sparanise –  Centoventi alunni del Foscolo di Teano e Sparanise partiranno oggi, 12 luglio 2021, per il Progetto “Scuola Estate” e per ritornare a vivere insieme. domani, infatti, partiranno in vacanza al mare, al lago, in montagna e nelle città d’arte,  grazie a 100 mila euro di fondi  Europei del  PON Estate: Fondi che sono stati destinati a 19 progetti: cinque moduli di sport che si terranno a Scalea in provincia (Cosenza), e dove gli studenti potranno giocare a Calcio, a Bich wolley e praticare nuoto e canoa. Quattro moduli, invece, sono stati organizzati per una vacanza nel verde della natura          con visite alle città d’arte di  Treviri, Villa Adriana e  Subiaco. Poi saranno avviati corsi di inglese e di informatica per il conseguimento delle certificazioni Cambridge ed  IPass di 40 ore. Tutti corsi gratuiti. Si parte quindi domani 12 luglio per trascorrere una settimana al Campus Olimpico “Santa Caterina Village” a Scalea, dove 100 studenti praticheranno vari sport a pochi passi dal mare: calcio, beach volley, nuoto, canoa, orienteering,  Sempre domani, partirà il primo dei quattro gruppi di studenti diretti ad Anticoli Corrado nella Valle dell’Aniene, a pochi chilometri da Bagni di Tivoli, da Villa Adriana e da Subiaco.  Quattro moduli di attività ambientale nati in collaborazione con Legambiente nella valle dell’Aniene con pernottamento al Casone, il Centro di educazione ambientale di Legambiente, accreditato per i progetti di Servizio di Volontariato Europeo.  Il primo gruppo  di venti alunni con proprio docente tutor partirà domani, gli altri gruppi partiranno nei prossimi giorni  e saranno in vacanza per una settimana. Il progetto “Scuola estate” si avvale di fondi comunitari  per un totale di circa centomila euro.  Accompagneranno gli alunni sette  docenti tutor ,mentre sul posto troveranno altrettanti docenti esperti nelle varie discipline sportive. “I viaggi per vivere un’estate all’insegna dello sport e della natura e  i nove corsi di inglese ed informatica con relativa certificazione, spiega il preside del Foscolo prof. Paolo Mesolella sono stati programmati grazie all’approvazione del nostro progetto da parte del Ministero. Il progetto è quello relativo alla nota del MI prot. n° 9707 del 27/04/2021 “Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola” 2014-2020 e del relativo Programma Operativo Complementare “Per la Scuola”, Asse I sotto azioni 10.1.1A, 10.2.2A; la prima azione, nata per incentivare lo studio delle lingue straniere, è stata finanziata  per un importo pari a € 19.446,00, la seconda azione, invece,  “ E-state al Foscolo” è stata finanziar per un importo di  € 80.154,50 per un totale di circa 100 mila euro.