Ultim'ora
foto di repertorio

Maddaloni – Disabile 22enne sequestrata e violentata (anche con una torcia), 64enne condannato a 14 anni reclusione

Maddolini – I fatti accaduti sono gravissimi. La vittima una 22enne con gravi disabilità psichiche. Venne sequestrata e violentata per diversi giorni. Le violenze vennero ripresi da una coppia di fidanzati i video diffusi su vari gruppi social. La vittima fu violentata anche con una torcia. Il protagonista principale di quei fatti, un 64enne di Maddaloni, accusato di violenza sessuale, lesioni e sequestro di persona nei confronti della 22enne, è stato condannato oggi alla pena di 14 anni reclusione.  I fatti si sono verificati a Maddaloni nel settembre dello scorso anno. Il 64enne, insieme ad altri due complici, avrebbe sequestrato per giorni la vittima ed abusato della ragazza sia facendo sesso con lei sia penetrandola con una torcia. Il tutto sarebbe avvenuto davanti ad una coppia di fidanzati: con l’uomo che filmava la scena mentre la donna avrebbe incitato la 22enne a “provare godimento e piacere”. Quei video erano stati poi condivisi attraverso whatsapp tra tutti e tre i partecipanti alla violenza carnale. La ragazza sarebbe anche stata aggredita e minacciata dall’imputato con un bastone. Il padre della ragazza, uscito quella mattina per lavoro, non vedendola ritornare aveva denunciato la scomparsa fino a quando la giovane era stata rintracciata presso la propria abitazione dove era stata riaccompagnata da uno dei tre aguzzini. I tre avrebbero anche indotto la ragazza, sfruttando la sua disabilità, a denunciare il padre per sfruttamento della prostituzione. Una vicenda molto triste, squallida, che mette in risalto un degrado sociale e umano enorme.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Marzano Appio / Roma – Poliziotta di Campagnola uccisa dall’ex amante: Pier Paola era malata e voleva ritornare con il marito

Marzano Appio / Roma – Emergono nuovi importanti dettagli sulla tragedia avvenuta stamattina, poco prima …

Non sei abilitato a copiare il contenuto di questa pagina che è protetto dalle leggi sul diritto d'autore.