Ultim'ora

Teano – Coltivava droga, scarcerato 26enne. Per lui solo obbligo di firma

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano – Il giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere  ha convalidato l’arresto eseguito dai finanziere della tenenza di Sessa Aurunca, rimettendo, contestualmente, in libertà l’indagato. Uno obbligo per il 26enne sidicino, è quello dell’obbligo di firma presso i carabinieri della locale stazione. Protagonista della vicenda Boldini Jhonatan che i finanzieri hanno colto in flagranza di reato mentre accudiva una piccola piantagione di marijuana. I finanzieri della Tenenza di Sessa Aurunca, hanno individuato e sottoposto a sequestro 10 piante di cannabis, all’interno di un terreno situato in contrada San Giuliano del comune di Teano (CE). Le piante, delle dimensioni di circa 2 metri, erano pronte per essere raccolte e messe in lavorazione per la produzione di sostanza stupefacente del tipo marijuana quantificabile nell’ordine dei 12 kg, per un valore sul mercato dello spaccio illegale pari a oltre 100 mila euro.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Roccamonfina – Maltrattamenti in famiglia, viola gli ordini del giudice: arrestato 60enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – E’ stato eseguito oggi pomeriggio l’ordine di arresto a carico di un 60enne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

18 − tre =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.