Ultim'ora
foto di repertorio

Tora e Piccilli / San Felice a Cancello – “Mattanza” nel carcere di Santa Maria, ex consigliere comunale indagato e sospeso dal servizio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Tora e Piccilli / San Felice a  Cancello – Un ex consigliere comunale di Tora e Piccilli, eletto nell’opposizione, è coinvolto nello scandalo della “mattanza” nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta di Domenico Pascariello, 31 anni, originario di San Felice a Cancello, eletto nel consiglio comunale di Tora e Piccilli, con la classica lista di militari. Nell’ambito della vicenda è indagato a piede libero. Per lui il giudice per le indagini preliminari, Enea, ha disposto la sospensione dell’esercizio del pubblico ufficio rivestito. Una posizione, quella di Pascariello, all’interno dell’inchiesta, sostanzialmente meno grave, secondo la Procura e il giudice per le indagini preliminari, meno grave rispetto a quella di un altro agente della penitenziaria, Giacomo Golluccio,  45 anni, relegato agli arresti domiciliari.
Il carcere secondo l’accusa della Procura, si trasformò in un luogo di battaglia. E il racconto di quelle immagini da parte di chi ha subito quelle violenze è drammatico. “Vi era un corridoio umano lungo le scale, formato da agenti della polizia penitenziaria muniti di caschi e manganelli e qualcuno in divisa della penitenziaria. Ricevevo pugni e calci, sputi e qualche agenti di cui non ricordo il nome proferiva nei miei confronti parole come ‘napoletano di merda”, racconta un detenuto. Botte anche a chi era in ginocchio, di spalle e senza la possibilità di difendersi. “Sono stato colpito con calci, pugni e manganellate sui glutei, sulle cosce nonché sulla schiena. Ricordo anche diversi colpi alla testa”, ha detto un altro.

Leggi anche:

Vairano Patenora – Torture nel carcere di Santa Maria: coinvolti due poliziotti vairanesi

Riardo / Pietramelara – Torture nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, 117 agenti indagati: anche un pietramelarese

Santa Maria Capua Vetere – Torture ai carcerati: 26 poliziotti arrestati, 3 all’obbligo di dimora, 23 interdetti.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

SAN MARCO EVANGELISTA – Fabbrica di caffè distrutta, nube di fumo copre la zona

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SAN MARCO EVANGELISTA –  Un incendio di vaste proporzioni è divampato pochi minuti prima delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.