Ultim'ora
foto di repertorio

Roccamonfina / Teano –  Fornitore pagato con assegno smarrito, donna sotto processo: i testimoni non si presentano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Roccamonfina / Teano – E’ fermo al palo il processo a carico di una donna di Teano accusata di aver dichiarato smarrito un assegno, invece, regolarmente emesso. Nell’udienza di oggi non si sono presentati i testimoni. Così il giudice ha deciso di rinviare l’udienza al prossimo mese di gennaio 2022.
La vicenda:
Paga un fornitore con un assegno di conto corrente e poi denuncia di aver smarrito lo stesso titolo che invece aveva regolarmente consegnato ad un uomo quale giusto pagamento. Per questa ragione è finita sotto processo Assunta Palumbo di Teano (difesa dall’avvocato Ernesto De Angelis) che nel giugno del 2015 si recò presso la stazione dei carabinieri di Teano e presentò denuncia di smarrimento di un assegno di euro 6mila. In realtà, secondo l’accusa formulata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, quell’assegno era stato dato in pagamento a Giancarlo Fusco di Roccamonfina (difeso dall’avvocato Gabriele Gallo). Il processo nato dalla vicenda ha già visto la testimonianza delle parti civili.

Guarda anche

Letino / Caserta – Coronavirus: tre nuove vittime, una nel cuore del Matese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Letino / Caserta – L’epidemia torna a destare paura e preoccupazione. Ci sono state, nelle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.