Ultim'ora

Caserta / Santa Maria Capua Vetere / Alvignano – Bidella cade dalla scala e muore, il giudice nomina nuovo perito

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Caserta / Santa Maria Capua Vetere / Alvignano – Il giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha nominato un perito che dovrà stabilire una serie di certezze per rispondere ad una serie di domande poste dai difensori delle parti. Il giudice ha concesso molto tempo al professionista, fissando la prossima udienza per il mese di ottobre 2021.

La vicenda:
Alfonsina Corvino – originaria di Casal di Principe ma residente a Santa Maria Capua Vetere – all’epoca dei fatti dirigente del Righi; e Anna Maria Di Stadio, originaria di Roma ma residente nel comune di Alvignano, all’epoca dei fatti responsabile amministrativo dello stesso professionale di Santa Maria Capua Vetere, sono accusate di una serie di violazioni nelle norme di sicurezza. Violazioni che determinarono, secondo l’accusa, la morte di  Gerardina Palla, bidella del Righi, aveva 52enne e morì in ospedale dopo una caduta mentre puliva una finestra. Il violento impatto col suolo le causò un edema cerebrale e la perforazione di un polmone. Morì pochi giorni dopo in ospedale.  Corvino è difesa dall’avvocato Stefano Montone mentre Di Stadio è difesa dal’avvocato Gabriele Gallo.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Malore improvviso, muore coordinatore Lupi del Vairo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – E’ stato stroncato, circa una ora fa, da un malore improvviso – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.