Ultim'ora

Grazzanise – ‘Terra dei Fuochi’, esercito in azione

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Grazzanise – Nell’ambito delle attività di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti provenienti da utenze domestiche, industriali e agricole, mirato anche alle discariche abusive, il raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base 7° Reggimento Bersaglieri, secondo le direttive  stabilite dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, ambito “Terra dei Fuochi”,  ha svolto un’operazione di controllo straordinario contro lo smaltimento illecito e sulla prevenzione di roghi industriali, artigianali e commerciali nel comune di Grazzanise (Ce).  Il  5 Giugno sono entrati in azione  2 equipaggi, per un totale di 5 unità dell’Esercito Italiano e della Polizia Municipale di Grazzanise (Ce), che hanno provveduto al controllo su strada identificando 3 persone e sanzionandone 2. Hanno, inoltre, provveduto al controllo di 10 veicoli, sequestrandone 3.  Sono state comminate, al termine dell’attività, multe per un totale di euro 519,00. L’attività si inquadra nelle azioni di “secondo livello” (cioè operate da pattuglie congiunte dall’Esercito e dai corpi di Polizia Municipale o Metropolitana) che si aggiungono ai settimanali Action Day, con il coordinamento delle Prefetture di Napoli e Caserta.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.