Ultim'ora

Pietramelara – Cuccioli abbandonati, recuperati ed affidati alle cure della ASL

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Pietramelara –  Questa mattina il comando di Polizia Municipale con l’ausilio della ASL ha provvedendo al recupero dei cuccioli abbandonati nei giorni scorsi in località Cinquevie ed in località Montefoschi. Per i cinque cagnolini, quattro femmine ed un maschio, sarà immediatamente attivato il protocollo di primo soccorso e la profilassi igienico/sanitaria ad opera dei veterinari della struttura ASL di Marzanello; una volta visitati, vaccinati e rimessi in forze saranno sistemati presso il canile convenzionato con il Comune di Pietramelara. Sarà la stessa ASL a comunicare al Comune il momento in cui sarà possibile attivare la procedura per l’adozione dei cuccioli che sarà ampliamente pubblicizzata attraverso i canali social e le associazioni di volontariato del territorio.  L’azione di recupero dei cuccioli portata a termine questa mattina conferma l’attenzione e la dedizione oltre che la concretezza e l’incisività da parte dell’Amministrazione Comunale riguardo il tentativo di arginare il fenomeno randagismo ed il triste malcostume dell’abbandono dei cuccioli. “Per rendere più efficace il contrasto al randagismo ed evitare l’abbandono dei cuccioli occorre sempre maggiore collaborazione da parte dei cittadini affinchè vengano segnalate situazioni sospette o comportamenti inusuali da parte di persone che spesso provengono da fuori paese (non è un caso che entrambe le cucciolate siano state trovate su strade di passaggio che collegano il nostro comune ad altri comuni). Questo il commento del vice sindaco Giovanni De Robbio a seguito dell’operazione di recupero di questa mattina. – Al momento che vengono notate simili situazioni, prosegue De Robbio, bisogna contattare immediatamente il Comando della Polizia Municipale e cercare di individuare ad ogni costo i colpevoli di questi atti abominevoli e disumani. Intanto, conclude il delegato, ci preme ringraziare ancora una volta le volontarie ed i volontari delle associazioni locali che si prendono cura di questi cuccioli abbandonati. L’opera di queste persone è davvero lodevole e funzionale all’azione dell’Amministrazione Comunale. Riguardo i cinque cuccioli recuperati questa mattina sarà cura del Comune comunicare eventuali aggiornamenti per avviare la campagna adozioni e concludere nel migliore dei modi una vicenda che sta molto a cuore a tutta la nostra comunità”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.