Ultim'ora

Presenzano / Caianello – Trasferimento polizia stradale e strumentalizzazioni. Maccarelli: denunceremo chi per propri interessi infanga il territorio  

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Presenzano / Caianello – A sentire e leggere ciò che scrive il sindacalista Antonio Porto (segretario generale provinciale del sindaco di Polizia LeS) Il territorio di Presenzano sembra somigliare molto alla Chernobyl in Russia. Se l’allarme lanciato da Porto fosse reale, allora in pochi anni a Presenzano non resterebbe vivo più nessuno. Per fortuna si tratta solo di mera strumentalizzazione attuata per evitare il trasferimento della sede della polizia stradale da Caianello a Presenzano. Appare evidente che Porto preferisce il trasferimento a Pietramelara.  Il sindaco di Presenzano, Andrea Maccarelli, è stato chiaro: “daremo mandato ad un avvocato per presentare denuncia contro chi da qualche tempo sta gettando fango sul nostro territorio e sulla nostra comunità. Non possiamo consentire, ulteriormente, la diffusione di falsi allarmismi che trasformano il nostro territorio in una nuova Chernobyl. Quanto affermato da Porto non corrisponde assolutamente al vero, del resto i monitoraggi sul nostro territorio fatti per sei mesi mostrano buona qualità dell’aria e dell’ambiente. Del resto i dati sono pubblici, probabilmente solo Porto non li ha consultati, preferendo affidarsi, probabilmente, ai suggerimenti di qualche nostro concittadino  che pur di creare problemi alla nostra amministrazione sarebbe capace di tutto”.

Guarda anche

SPARANISE – Premio Venerabile Francesco Antonio Marcucci, borsa di studio al piccolo Gabriele

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SPARANISE (di Nicolina Moretta) – E’ questa una notizia di quelle che fanno bene al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.