Ultim'ora

Casapesenna / Caserta / Lucca – Lei lo tradisce, lui la uccide con decine di coltellate

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Casapesenna / Caserta / Lucca – Come nel periodo più buio del medioevo. Ci sono ancora uomini (solo per indicare il sesso maschile) capaci di uccidere una donna perché traditi. Questa sembra essere la ragione alla base del delitto avvenuto ieri in provincia di Lucca. La scoperta del tradimento, l’ira della gelosia e poi la furia omicida: Luigi Fontana, 54enne di Casapesenna, ieri (28 maggio) ha per questo motivo ucciso la moglie, Maria Carmina, di 51 anni, dopo una lite furibonda nella loro casa in via Fermi ad Altopascio, in Toscana. E’ accaduto tutto in pochi minuti: l’uomo armato di coltello ha colpito la moglie all’addome e al torace, lasciandola agonizzante sul pavimento. Maria Carmina ha provato una timida difesa (alcune ferite sulle mani) ma poi si è accasciata al suolo, morendo dissanguata. Il 54enne invece è fuggito in strada urlando con le mani ancora dissanguate ma è stato subito fermato da alcuni vicini. Una vicenda, l’ennesima, di violenza contro le donne che ancora oggi, purtroppo, vengono considerate da molti uomini oggetti, cose di proprietà.

Guarda anche

Ailano – Esondazione del fiume Volturno, automobilisti salvati dalle forze dell’ordine

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Ailano – Durante la notte scorsa, in Ailano (CE), località Isole, a causa delle abbondanti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.