Ultim'ora

Pietravairano – Travolto e ucciso dall’auto, sequestrata la salma di Giuseppe

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietravairano – E’ stato disposto il sequestro della salma di Giuseppe Iadevia, il 75enne travolto e ucciso da una vettura. Una decisione necessaria per eseguire sul corpo della vittima i necessari esami medico legali che dovranno accertare le cause della morte. L’autopsia potrebbe svolgersi entro il prossimo venerdì. Successivamente la salma sarà restituita ai familiari per la sepoltura.

L’impatto violentissimo:
L’auto viaggiava a velocità elevata, l’impatto è stato talmente forte che l’uomo è stato scaraventato a circa venti metri di distanza. La situazione è apparsa subito gravissima, disperata. Grazie al tempismo e alla professionalità dei medici del 118 di Caianello  l’uomo è stato trasferito presso l’ospedale di Caserta.

Due interventi chirurgici:
In poche ore i medici della struttura sanitaria di Caserta sono intervenuti, chirurgicamente, due volte. Purtroppo dopo alcune ore dall’ultimo intervento il paziente ha smesso di vivere.

Le conseguenze dell’impatto:
L’urto causato dal veicolo in corsa avrebbe causato gravissime lesioni interne, in particolare alla milza, al fegato e alla vescica. Inoltre l’anziano avrebbe riportato anche la frattura del bacino, trauma toracico e cranico.

Leggi anche:

Pietravairano – Falciato sul ciglio della strada, Giuseppe è deceduto durante la notte. Lutto in paese

Guarda anche

Villa di Briano – Coltivava droga, arrestato. Rubava anche energia elettrica

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Villa di Briano – La Polizia di Stato di Caserta, nella mattinata odierna, in Villa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.