Ultim'ora

Riardo – Il tempo passa e Fusco perde “colpi”. Serve “l’aiutino” di Zannini

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Riardo – Lo prendi papà? Sì!  Me lo prendi papà? Lo prendo se vuoi….”  Sono parole tratte dal famoso brano Sei Forte Papà, di Gianni Morandi e sembrano calzare perfettamente per descrivere (in chiave satirica) ciò che è accaduto a Riardo.  Armando Fusco sindaco di Riardo accusa lo scorrere del tempo. Perde qualche “colpo”. Ora, per ottenere ciò che desidera, deve affidarsi a qualche “protettore”.  Una settimana fa aveva protestato “calorosamente” perché uno dei proprietari di Ferrarelle era stato in paese ignorandolo. Si sarà rivolto, supponiamo, al “superman” di Mondragone per vedere esaurito il suo desiderio. Così, qualche giorno fa, Zannini, approfittando di una visita negli stabilimenti Ferrarelle, è riuscito a “convincere” Carlo Pontecorvo ad andare  in comune per incontrare Armando Fusco. E’ lo stesso Fusco, sulla pagina social del Municipio, ad annunciare, con gioia e orgoglio, la propria soddisfazione per il desiderio esaudito: “stamane, presso la Sede Municipale, il dott. Carlo Pontecorvo, accompagnato dall’on.le Giovanni Zannini, ha incontrato gli amministratori locali. Nel corso della riunione il Presidente della Società Ferrarelle, nel comunicare il cambiamento dei vertici aziendali, ha espresso proprie valutazioni sulla opportunità di operare, in sinergia con le Istituzioni riardesi, per lo sviluppo del territorio”.  E meno male che Zannini c’è!

Guarda anche

PRATELLA – Il comune fitta locali alla Cooperativa Insieme, per un centro immigrati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pratella – Un nuovo centro per l’0accoglienza di immigrati nascerà a breve nel comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.