Ultim'ora

Riardo – Giornate Fai, giornate di polemiche. Il sindaco di Riardo offeso dal comportamento di Michele Pontecorvo (Presidente delegazione FAI Campania)

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Riardo – Il presidente della delegazione FAI Campania, Michele Pontecorvo, trascura il sindaco di Riardo, viene a Riardo ma non passa in municipio per una visita istituzionale. Un affronto gravissimo, secondo il primo cittadino Armando Fusco che affida il proprio sfogo alla pagina social del comune: “questi imprenditori ritengono che Riardo sia un feudo conquistato ed i Riardesi loro vassalli? Questo è il rispetto che hanno per le Istituzioni locali?”. Questo il passaggio più significativo del documento a firma di Fusco che prosegue:
“la nota stonata è rappresentata dall’aver avuto notizia della presenza a Riardo di Michele Pontecorvo, nella qualità di Presidente della delegazione FAI della Regione Campania, il quale non ha avvertito la sensibilità ed il garbo istituzionale di relazionarsi con il Comune di Riardo. Il non relazionarsi con il Comune di Riardo, indipendentemente dalla persona fisica che oggi rappresenta l’Ente Comune, a nostro avviso, rappresenta una caduta di stile, un inaccettabile sgarbo istituzionale, anche perché il Presidente della delegazione FAI per la Regione Campania è il figlio del noto imprenditore Carlo Pontecorvo, patron della Ferrarelle Spa, il quale da quando si è insediata l’attuale Amministrazione comunale non ha mai ritenuto di avere rapporti, neanche improntati alla cortesia istituzionale, con il Comune di Riardo.  Questo modo di relazionarsi, o meglio di non relazionarsi con i Riardesi e con chi pro-tempore li rappresenta, legittimamente ci induce a porre qualche interrogativo: questi imprenditori ritengono che Riardo sia un feudo conquistato ed i Riardesi loro vassalli? Questo è il rispetto che hanno per le Istituzioni locali?  Il Sindaco a nome personale ed in funzione del ruolo istituzionale rivestito, non conoscendo la risposta agli interrogativi sopra esplicitati, ritiene doveroso precisare che la tutela degli interessi del paese e, soprattutto, la salvaguardia della dignità dei Riardesi sono beni indisponibili”. Lo sfogo del primo cittadino di Riardo è giunto al termine delle due giornate FAI che hanno portato alla ribalta anche le bellezze storiche ed architettoniche. Fusco ha avuto parole di elogio per la Proloco:
“Il Presidente della Pro-loco di Riardo, Mary Bonafiglia che, nonostante le difficoltà dovute all’obbligo di rispettare limitazioni e restrizioni imposte dai protocolli sanitari per il contenimento del covid-19, ha egregiamente impegnato gli iscritti ed i simpatizzanti del sodalizio, ai quali  va il nostro ringraziamento, per l’accoglienza e la guida offerta ai visitatori ed infine al Presidente della delegazione  FAI di Caserta,  arch. Specchia Dante, il quale seppur nel breve tempo concessogli per organizzare l’evento sul territorio ha ritenuto di proporre e condividere con il Comune un evento di straordinaria portata per il nostro territorio e quello di Pietramelara”.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Schianto in moto, ferito 30enne: trauma cranico e diverse fratture

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – E’ ricoverato presso l’ospedale di Piedimonte Matese, nel reparto di terapia intensiva. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.