Ultim'ora

Pietramelara – Il Borgo e la Torre medievali entrano a far parte delle Giornate di Primavera del FAI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Pietramelara – Le giornate di primavera del FAI premiano l’impegno e la determinazione dell’amministrazione comunale:

“Per la prima volta nella storia di Pietramelara, il Borgo e la torre medievali entrano a far parte delle Giornate di Primavera del FAI.

Si tratta di un riconoscimento di prestigio che ha consentito a Pietramelara di avere spazi sui media, compresa la Rai, per raccontare i luoghi e le storie che testimoniano i colori, la bellezza e l’autenticità del nostro patrimonio storico/architettonico e culturale.

Riuscire ad entrare nel circuìto FAI è un importante punto di arrivo sul quale l’amministrazione ha puntato da sempre lavorando senza sosta e muovendo le giuste leve: si concretizza finalmente una possibilità in cui abbiamo fortemente creduto e che potrà offrire nuove opportunità per il futuro.

Oggi, dopo le tantissime visite di turisti venuti da posti anche molto lontani, abbiamo il dovere di crederci tutti, puntando a valorizzare il nostro territorio in tutti gli aspetti: naturalistico, storico/culturale, architettonico e paesaggistico. Questi valori rendono i nostri luoghi meta elettiva di un turismo di qualità.

Grandi emozioni abbiamo vissuto in questi giorni insieme a tanti giovani, vero ed unico motore e protagonisti indiscussi della politica culturale che stiamo portando avanti.

In questo momento riteniamo fondamentale garantire un proseguo fattivo e concreto del percorso di collaborazione tra Comune e delegazione FAI di Caserta.

È stato questo il primo obiettivo ribadito dal Sindaco nel momento in cui l’amministrazione ha dato il benvenuto ufficiale nella sede del Comune all’apertura della due giorni FAI.

La nostra storia è stata apprezzata e ammirata già nella prima visita/sopralluogo con i delegati del FAI Campania che hanno creduto nella possibilità di poter inserire Pietramelara nei percorsi culturali FAI.

Oggi si concludono due giornate intense, dove tanti, anzi, tantissimi visitatori e turisti hanno potuto ammirare ciò che il nostro Comune può offrire, e cioè tanta, ma tanta, storia, cultura e luoghi bellissimi, come la Torre Normanna, il Palazzo Ducale e il Borgo Medievale, ma non soltanto.

La nostra storia è e sarà il nostro futuro, basta solo promuoverlo e rilanciarlo nel panorama regionale, come questa amministrazione, dal primo giorno del suo mandato sta facendo.

È un momento importante di crescita sociale e culturale per la nostra comunità che ha saputo cogliere lo spirito di condivisione di un unico obiettivo: valorizzare i nostri tesori.

Questi traguardi così importanti si raggiungono solo insieme…Ecco perché corre l’obbligo di ringraziare, da parte dell’amministrazione, coloro che hanno collaborato alla buona, anzi ottima riuscita dell’evento: La Pro Loco, la Protezione Civile, la Croce Rossa, l’Associazione Carabinieri in congedo; grazie a questi volontari è stata garantita la migliore accoglienza possibile.

Continuiamo nel lavoro di promozione delle ricchezze che stiamo riscoprendo e valorizzando; si tratta di un patrimonio culturale di rara ed autentica bellezza.

Ci sono altre grandi novità in vista e a breve ne daremo notizia, con la speranza che il senso di partecipazione sia autenticamente percepito come senso di appartenenza per fare risorgere le nostre bellezze e i luoghi del cuore.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale”

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Napoli –  Riciclaggio, autoriciclaggio e turbativa d’asta: colpo alla camorra. 7 ordinanze cautelari

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Napoli – Nella mattinata odierna, i finanzieri dei Nuclei di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di …

un commento

  1. Scusate ho letto da qualche parte che il sindaco e l’amministrazione non si sono proprio visti ma che ha fatto tutto uno…mo non ricordo il nome! Ma doveva essere una specie di storico, filosofo o qualcosa del genere. Qui si dice il contrario. Ma quale è la verità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.