Ultim'ora

Pignataro Maggiore – In piazza contro gli impianti Snam e Gentile, “la madre di tutte le battaglie”. Ma l’esercito non c’è

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pignataro Maggiore – Questa mattina gli attivisti dei comitati dell’Agro Caleno sono scesi in piazza per protestare contro i progetti presentati dai Fratelli Gentile e dalla SNAM. I primi vogliono realizzare un impianto ritenuto dal comitato un cavallo di Troia perchè, seppur poco impattante, servirebbe all’azienda per poter fare poi altre cose. La Snam, invece, vorrebbe realizzare un sito di stoccaggio, un Hub, di gas metano, “un impianto dannoso che si nasconde dietro la retorica della green economy”.  Questo l’allarme lanciato dagli attivisti che poi assicurano: “è la madre di tutte le battaglie. a Pignataro non si passa”.  Oggi però in piazza Umberto I, a Pignataro Maggiore, mancava un giusto esercito per poter affrontare al meglio la battaglia. Poche le persone presenti. Come mai? Paura di esporsi? Argomentazioni ritenute non valide? Lotta non condivisa? La maggioranza è favorevole agli impianti? Semplice apatia?

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina / Teano –  Rapinano un anziano, due fidanzati davanti al giudice: ecco l’accusa contro la coppia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina / Teano – Saranno, domani, davanti al giudice per il necessario interrogatorio di garanzia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.