Ultim'ora

Pietravairano / Pietramelara – Incidente sul lavoro e documenti falsi, imprenditrice assolta

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietravairano / Pietramelara – “Assolta per non aver commesso”. Questa la decisione con cui il giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere assolto l’imprenditrice di Pietravairano, accusa di aver prodotto false attestazioni all’autorità giudiziaria. Tutto si innesta all’interno della vicenda avvenuta qualche anno fa, quando un dipendente perse le dita di una mano mentre stava tritando della carne. La titolare dell’attività – Angelina D’Ambrosio – nell’immediatezza dei fatti e nella successiva indagine esibì le attestazioni che provavano l’avvenuta frequenza, da parte del dipendente, dei necessari corsi di formazione professionale. Attestati che la vittima negò. Durante il processo (legato solo  questo aspetto della vicenda) D’Ambrosio – assistita dall’avvocato Vincenzo Russo – è riuscita a dimostrare la sua estraneità rispetto all’accusa mossa dalla Procura della Repubblica, ottenendo così l’assoluzione. Resta ancora in piedi il processo nato per quell’incidente sul lavoro nel quale un giovane di Pietramelara perse diverse dita della mano.

Guarda anche

Cellole – Super vincita al lotto in città. Vinti di 250 mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Cellole – super vincita al lotto di circa 250 mila euro a Cellole. Lo comunica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.