Ultim'ora

Gioia Sannitica – Coronavirus, l’amministrazione promuove screening day: per un ritorno in classe sicuro. Tutti negativi

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Gioia Sannitica – Si è svolto nell’Auditorium Comunale di Gioia Sannitica, l’importante mattinata di screening promossa dall’Amministrazione Comunale di Gioia Sannitica e  rivolta agli studenti dei tre ordini dell’Istituto Comprensivo “ Luigi Settembrini” di Gioia Sannitica. Grazie alla collaborazione del medico Michele Barone, del personale sanitario volontario dell’associazione In.Ai.Vi  “Alessio Boni” e  del  nucleo di Protezione Civile Comunale si è proceduto allo screening di  110 studenti  su 141 prenotazioni,  tra alunni, docenti e personale Ata dell’Istituto Comprensivo.  Questi ultimi si  sono  ordinatamente sottoposti al tampone, dalle ore 8.00 alle 9.00, poi è toccato a bambini e ragazzi della Scuola Primaria e secondaria di I grado,  i due ordini di scuola in cui si è registrato  il maggior numero di prenotazioni.
A coordinare i lavori è stato il vicesindaco, Alessandro Landolfi, ma  solo grazie allo sforzo congiunto dell’intera giunta comunale  e dell’Amministrazione nel suo complesso, è stato possibile realizzare la massiccia campagna di screening che, partendo dal centro di Gioia Sannitica si è poi spostata nella  piazza di Madonna del Bagno in cui  hanno confluito gli alunni della Scuola primaria della frazione e le  bambini e i bambini frequentanti la Scuola dell’Infanzia della vicina Carattano.
Dopo 15 minuti di attesa, il dottor Landolfi, che ha refertato  i  tamponi, ne ha comunicato gli esiti ai  familiari.  Al termine dello screening, intorno alle ore 12.00, nessuno studente è risultato positivo. Non vi è dubbio che il  campione  sia  statisticamente significativo   in rapporto all’intera popolazione studentesca che è  di 240 alunni : numeri e conseguenti  esiti che  serviranno, nelle prossime ore a  verificare l’incidenza dei contagi sul  campione volontario di  studenti   esaminato e ispireranno in maniera forte   le  future decisioni del primo cittadino circa la prosecuzione della sospensione delle attività didattiche in presenza o sul ritorno in classe.
A nome dell’Amministrazione Comunale- ha dichiarato il Sindaco durante la sua visita- ringrazio i genitori che hanno positivamente accolto l’iniziativa promossa e auspico  che stamane si possa monitorare   in maniera scientifica  una  parte  significativa di studenti, al fine  di contenere la diffusione  del contagio, determinante per  il rientro dell’emergenza sanitaria. I risultati di questo screening   garantiranno decisioni serene  per un’ eventuale  ripresa dell’attività didattica in presenza, fondamento e garanzia  di equilibrio relazionale e sociale per i nostri bambini e ragazzi. Un sentito ringraziamento – ha poi aggiunto la fascia tricolore – va agli Assessori competenti per delega, Iannucci Cristian, Pascale Pina, Landolfi Alessandro, Franco Maria Rosaria e ai Consiglieri Comunali tutti che, in stretta sinergia, hanno  voluto e organizzato l’importante iniziativa. Sento – ha poi concluso –  il  dovere di  esprimere riconoscenza   al personale medico  impegnato nello screening,  Michele Barone e   Alessandro Landolfi  ed infermieristico  Graziano  Sansone e  del medico Mario Conte”.

Guarda anche

Mignano Montelungo – Di Caprio è Ambasciatore Italiano del panettone tradizionale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Mignano Montelungo – Il nuovo ambasciatore Italiano del panettone tradizionale è un artigiano dell’Alto Casertano: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.