Ultim'ora

Cellole – Parcheggi a pagamento, il popolo del web “massacra” Di Leone

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Cellole – Il popolo del Web insorge contro il Sindaco di Cellole Guido Di Leone dopo l’attivazione dei parcheggi a pagamento.A Baia Felice e a Baia Domizia sud dal prossimo 15 giugno al 15 settembre i possessori di automobili per parcheggiare dovranno pagare il biglietto o munirsi di abbonamento. Si è scatenata la polemica con durissimi attacchi diretti al sindaco Guido Di Leone, sulla pagina facebook ‘’Baia Felice, Cellole’’ oltre cento commenti di assidui frequentatori di Baia Felice e Baia Domizia sud. Tutti contrari al pagamento del ticket soprattutto alla luce dello stato del manto stradale e dei marciapiedi. C’è chi lamenta l’assenza di controlli durante il periodo estivo sulla circolazione, chiedendo proprio in merito a ciò una maggiore attenzione. Diversi i commenti che tirano in ballo l’associazione Baia Felix e il suo presidente Gaetano Moretta che durante le scorse elezioni amministrative aveva pubblicamente sostenuto la lista di Di Leone. In molti attendono una presa di posizione forte da parte del Presidente Moretta che ha <<perorato l’elezione della giunta in carica>> si legge in un commento. Molti ritengono il pagamento del parcheggio un assoluto disincentivo al turismo, anche in riferimento alla situazione di crisi che la pandemia ha causato. C’è anche chi ironizzando sul costo elevato dell’abbonamento scrive: <<Nell’abbonamento si prevede anche l’ombrellone e sedie?>>.  Anche la profonda differenza di costo dell’abbonamento, tra i residenti e i non residenti, è oggetto di forti lamentele da parte dei turisti innamorati di Baia Domizia e Baia Felice che condannano l’operato dell’amministrazione guidata dal Sindaco Guido Di Leone. Non era proprio il momento di applicare questa ulteriore spesa ai fruitori della località balneare. I malumori sono solo all’inizio, alcuni scrivono della loro intenzione di far sentire la propria voce presso la casa comunale. Ci va giù pesante chi scrivendo della profonda differenza tra il costo dell’abbonamento annuale per i residenti 50 euro e il costo mensile di quello per i turisti 40 euro mensili, troppo amareggiato e deluso scrive <<#guidodileone vergogna>>.
Il dubbio resta: l’amministrazione del sindaco Di Leone farà tesoro oppure orecchie da mercante alle tante lamentele dei turisti di Baia Domizia e Baia Felice?

Guarda anche

Ailano – Esondazione del fiume Volturno, automobilisti salvati dalle forze dell’ordine

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Ailano – Durante la notte scorsa, in Ailano (CE), località Isole, a causa delle abbondanti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.