Ultim'ora

Regione Campania – Calenia Energia per lo sport campano: per sostenere due eccellenze regionali

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Regione Campania – Nonostante le difficoltà legate a mesi di chiusure e ingressi contingentati, lo sport dilettantistico e semiprofessionistico campano sta trovando la forza per riprendersi. Il supporto delle aziende che agiscono sul territorio è ancora una volta fondamentale per trovare i mezzi per affrontare una situazione che rimane complessa ma che potrà guardare al futuro con maggiore fiducia.

Ancora una volta Calenia Energia, società del Gruppo Axpo Italia che si occupa di produzione e distribuzione di energia, si mette a disposizione dello sport regionale e rinnova due importanti partnership che da una parte servono a sostenere discipline sportive e associazioni che rappresentano un vero e proprio fiore all’occhiello per il territorio a livello nazionale, dall’altra si confermano come protagonisti della socialità, punti di incontro per i giovani e luoghi di condivisione dei veri valori dello sport.

Negli anni la Excelsior Boxe Marcianise, anche grazie alla vicinanza di Calenia Energia, ha saputo perfezionare la sua formula, allevando molti talenti della boxe Italiana e rappresenta ormai una certezza, in fatto di qualità, riconosciuta anche a livello nazionale. La Classifica di Merito della stagione 2020, stilata dalla Federazione Pugilistica Italiana e approvata in base ai punteggi maturati dalle Associazioni Sportive Dilettantistiche, ha visto proprio la Excelsior Boxe “Calenia Energia” Marcianise, affermarsi come prima realtà Italiana. Risultati che hanno spinto ulteriormente al rinnovo di una partnership che ormai, per Calenia Energia, è un caposaldo del sostegno alla comunità locale.

L’azienda non ha voluto però limitare i suoi interventi sul territorio campano alla sola Marcianise ed ha intrapreso un importante progetto di supporto alla ASD Star Judo Club del Maestro Gianni Maddaloni, protagonista del judo Italiano e che sta contribuendo alla crescita di talenti della disciplina, a partire da suo figlio Giuseppe (Pino) Maddaloni, vincitore dell’oro alle Olimpiadi di Sidney del 2000. La ASD Star Judo Club rappresenta da anni una importantissima risorsa per la zona di Scampia, offrendo opportunità di socializzazione e condivisione a tantissimi ragazzi. Proprio a causa delle restrizioni dovute della pandemia, ha attraversato un momento difficile che ha portato i suoi tantissimi sostenitori a sottoscrivere un’operazione di crowdfunding su Change.org.

“Questi progetti rappresentano per noi la sostanza del supporto al territorio.” sostiene Marco Sacchi, Amministratore Delegato di Calenia Energia “Le aziende hanno la responsabilità di sostenerne le migliori iniziative, quelle che rappresentano la crescita della comunità e questi due progetti ci sono sin da subito sembrati delle eccellenze che oltre ad incarnare i valori positivi dello sport, nascono da uno spirito di socialità che ci auguriamo ben presto possa tornare alla sua interezza. È stato un anno complicato per lo sport dilettantistico e per tutto lo sport in generale e non potevamo far mancare il nostro sostegno: Excelsior Boxe e Star Judo devono proseguire nella loro capacità di rappresentare l’orgoglio della terra campana e vogliamo continuare ad essere al loro fianco”.

“Con la nostra attività cerchiamo di dare un valore sociale allo sport e al judo.” commenta il Maestro Gianni Maddaloni “Un ruolo in cui mettiamo grande passione e senso di responsabilità e che in questi mesi è stato duramente messo alla prova. Non possiamo che essere profondamente grati alle persone e alle aziende, come Calenia Energia, che credono in progetti come il nostro e gli danno fiducia. Dimostra che, nonostante le difficoltà, lo sport Italiano può ancora guardare al futuro con fiducia facendo leva su chi sostiene il territorio e le sue forme di aggregazione più virtuose, che sono fondamentali per la ripresa”.

Alessandro Tartaglione, presidente Excelsior Boxe “Calenia Energia” Marcianise: “Siamo contenti di aver rinnovato la nostra partnership con Calenia Energia, una collaborazione che dura da oltre 10 anni e che ci ha visto lavorare fianco a fianco con notevoli risultati. La nostra è una realtà sportiva consolidata nel panorama pugilistico nazionale ed internazionale che ha anche una importante mission di carattere sociale. Nonostante le difficoltà dovute alle restrizioni dell’emergenza sanitaria, siamo riusciti a confermare il nostro primato nazionale come associazione sportiva dilettantistica e quest’anno puntiamo a bissare il risultato anche attraverso l’organizzazione, sul territorio, di eventi pugilistici di grande qualità. Tutto ciò è possibile e sarà realizzabile grazie all’azione sinergica che vede lavorare insieme, oltre allo sponsor, gli atleti, il team tecnico e la compagine societaria”.

Calenia Energia SpA (85% Gruppo Axpo, 15% Gruppo Hera) è la società che ha costruito e gestisce la centrale termoelettrica da 760 MW di potenza, situata nel comune di Sparanise in provincia di Caserta. La centrale utilizza la tecnologia del ciclo combinato, che rappresenta lo stato dell’arte della generazione termoelettrica sia nel perseguimento dell’efficienza energetica, sia nel contenimento dell’impatto ambientale. Calenia Energia costituisce un esempio concreto di potenziamento e ammodernamento del parco produttivo italiano conseguito dopo l’apertura e la liberalizzazione del mercato elettrico.

Axpo Italia è stata fondata nel 2000 durante la transizione al libero mercato ed è oggi uno dei maggiori player con una presenza lungo l’intera catena dell’energia, terza in Italia nel mercato libero. Axpo Italia porta l’esperienza internazionale del gruppo Axpo all’interno dei mercati locali, creando valore all’interno della filiera dell’energia italiana, convinta del ruolo fondamentale rappresentato dall’approvvigionamento di energia nel determinare la competitività di un’azienda. Axpo Italia ha la sua sede centrale a Genova, e sedi commerciali e di rappresentanza a Milano e Roma.

 

 

 

 

 

Guarda anche

Letino / Caserta – Coronavirus: tre nuove vittime, una nel cuore del Matese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Letino / Caserta – L’epidemia torna a destare paura e preoccupazione. Ci sono state, nelle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.