Ultim'ora
Armando Fusco, sindaco di Riardo

Riardo – Rifiuti, centro raccolta intercomunale: Fusco resta solo. Lombardi annulla l’impianto di Piana di Monte Verna

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Riardo – Il comune di Riardo, guidato dal sindaco Armando Fusco, sarà l’unico – fra i 104 municipi dell’intera provincia di Caserta – a realizzare un impianto intercomunale (capace quindi di servire anche altri comuni dell’area) per la raccolta dei rifiuti. Infatti, ieri, il sindaco di Piana di Monte Verna, Stefano Lombardi, ha deliberato la rinuncia alla realizzazione di un impianto simile a quello riardese.A questo punto il dubbio è: riardesi “fessi” oppure gli unici intelligenti dell’intera provincia?
Sulla vicenda arriva l’intervento del gruppo “LiberaMente” che si colloca all’opposizione dell’attuale maggioranza amministrativa di Riardo:
“Come già abbiamo avuto modo di evidenziare, in provincia di Caserta, al bando promosso dall’ente di ambito dei rifiuti, per la realizzazione di 3 centri di conferimento rifiuti intercomunali, su 104 comuni hanno partecipato solo in 2: Riardo e Piana di Monte Verna. Oggi, però, dobbiamo registrare una rettifica a quanto da noi asserito: infatti, ieri, con deliberazione di giunta comunale (che inviamo in allegato), il comune di Piana di Monte Verna ha revocato la sua adesione alla realizzazione della discarica sul proprio territorio. Perché, evidentemente dopo un’analisi più approfondita, secondo quanto affermato in delibera,è emersa la preoccupazione che possa avere ripercussioni in termini di decoro urbano nonché sulla vocazione prettamente agricola dell’area interessata dalla localizzazione dell’infrastruttura”; e inoltre, “appare comprensibile la preoccupazione espressa dai cittadini sul pericolo che in futuro l’iniziativa possa trasformarsi in occasione di utilizzo del territorio in maniera difforme dalla sua vocazione naturalistica e possa determinare una compromissione del paesaggio”. Insomma, appare del tutto evidente il rifiuto di un’intera comunità che probabilmente non ha visto vantaggi nei via vai continui di mezzi per la raccolta dei rifiuti, nel cattivo odore degli stessi, nella seria possibilità di mettere a repentaglio la vocazione del territorio e nelle forti criticità che porta con se una tale infrastruttura. Pertanto ad oggi, a quanto pare, in tutta la provincia di Caserta, a volere la discarica per gli altri comuni sul proprio territorio, sono rimasti solo i nostri “esperti”.

Leggi anche:

Riardo – Le differenze fra comuni: chi crea centri di servizi e chi raccoglie immondizia

Riardo – Deposito di rifiuti intercomunale, LiberaMente per Riardo: sarà uno scempio. Ennesimo frutto avvelenato dell’inciucio Fusco De Nuccio

Riardo – Impianto rifiuti intercomunale, Fusco: abbiamo lavorato nell’interesse della comunità

Riardo – Gestione rifiuti, De Nuccio: nessuna discarica. Si tratta di una isola ecologica intercomunale. Vantaggi per tutti

Riardo – Rifiuti, nascerà una discarica intercomunale nel paese della Ferrarelle. Con il parere favorevole di Fusco e De Nuccio

Guarda anche

Alife / Pietravairano – Donna travolse e uccise un bimbo: morta due anni dopo, nello stesso giorno della tragedia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife / Pietravairano – Il fato ha voluto che morisse esattamente nello stesso giorno in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.