Ultim'ora

Riardo – Deposito di rifiuti intercomunale, LiberaMente per Riardo: sarà uno scempio. Ennesimo frutto avvelenato dell’inciucio Fusco De Nuccio

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Riardo – Il gruppo consiliare LiberaMente interviene in merito alla polemica che si innesta sul progetto che porterà alla realizzazione di una discarica di rifiuti sul suolo riardese, un centro di raccolta che servirà anche diversi comuni della zona.  “Purtroppo ci troviamo di fronte all’ennesimo frutto avvelenato dell’inciucio che ha portato alla guida del paese chi, in svariate tornate elettorali, era stato sonoramente e puntualmente bocciato dai Riardesi. Un’amministrazione che diserta quasi tutti i bandi sia del governo centrale che della regione, questa volta decide di partecipare ad un bando in cui, su 104 comuni della provincia di Caserta, aderiscono solo in 2; chissà perché??!!!
Ci chiediamo come si possa pensare di creare un centro di raccolta rifiuti INTERCOMUNALE a Riardo, in netto contrasto con quella che è la vocazione del nostro territorio, su un bacino idrominerale a cui attinge una delle più importanti industrie nazionali delle acque minerali, e a 200 metri in linea d’aria da un insediamento produttivo alimentare che esporta prodotti caseari in tutto il mondo. E c’è addirittura chi parla di vantaggi senza elencarne neanche uno. Ci chiediamo inoltre come mai nella delibera di giunta (che inviamo in allegato), si è avuta tanta perizia nell’omettere l’aggettivo INTERCOMUNALE, lasciando intendere in più passaggi, che si trattasse di una semplice isola ecologica comunale. E perché qualcuno si è adoperato nel goffo tentativo di fuorviare con inesattezze la cittadinanza, spiegando che a Fontana di Monte si sarebbe realizzata una discarica, mentre adesso si tratta di una semplice isola ecologica. È esattamente il contrario!!!
L’amministrazione Fusco-De Nuccio cerca ora puerile giustificazione dicendo che è esclusa la frazione umida. La gravità della verità non cambia: a Riardo potranno scaricare i loro rifiuti (perché tali sono anche le altre tipologie) vari altri comuni. Noi, da gruppo di opposizione consiliare, ci opponiamo fermamente a questo scempio, che ha come vittima designata il nostro territorio e potrebbe avere serie ripercussioni economiche, ad esclusivo vantaggio di un comprensorio di comuni che potranno conferire a Riardo i loro rifiuti”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Mondragone – Provocò la morte di Federico, arrestato 28enne albanese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Mondragone –  Qualche mese fa, fu protagonista di un incidente stradale nel quale perse la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.