Ultim'ora

Regione Campania – Taglio dei Licei Musicali, ANBIMA ottiene il tavolo tecnico/istituzionale regionale

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Regione Campania – Il presidente del consiglio regionale della Campania on. Gennaro Oliviero in perfetta sintonia con l’assessore regionale alla pubblica istruzione on. Lucia Fortini ha convocato per mercoledì 21 aprile prossimo il tavolo tecnico/istituzionale richiesto da ANBIMA Campania per affrontare la delicata questione tagli dei licei musicali oltre che il ridimensionamento delle scuole medie ad indirizzo musicale. Questa ipotesi ventilata dall’ufficio scolastico regionale in vista del prossimo anno scolastico ha destato sin da subito scalpore e preoccupazione per tutto il comparto musicale campano, soprattutto in considerazione del grave momento di crisi che si sta attraversando. Al tavolo, convocato presso la sala Nassirya del Consiglio regionale campano, siederanno le organizzazioni sindacali regionali del comparto scuola che insieme ad ANBIMA, l’associazione nazionale bande italiane musicali autonome, proveranno a sensibilizzare le massime istituzioni regionali rispetto ad una tematica molto delicata che riguarda l’eventuale taglio di undici classi prime di liceo musicale oltre che di altri ridimensionamenti previsti per le scuole medie ad indirizzo musicale. “GIÙ LE MANI DAI LICEI MUSICALI E DALLE Scuole medie ad indirizzo musicale DELLA CAMPANIA.” queste le dichiarazioni del segretario regionale dell’ANBIMA Campania Giovanni De Robbio che rispetto a questa delicata situazione ha voluto sensibilizzare il presidente del consiglio regionale on. Gennaro Oliviero. La storia non si cancella… può essere solo migliorata” prosegue De Robbio “l’Ufficio Scolastico Regionale della Campania deve assolutamente riconsiderare l’ipotesi di taglio di undici prime classi dei licei musicali oltre che abbandonare definitivamente l’idea di ridimensionale le scuole medie ad indirizzo musicale della nostra regione. La Campania è terra di storia, cultura, arte e musica; per secoli capitale assoluta del bel canto e patria di grandiosi musicisti che hanno esaltato il verbo della scuola musicale napoletana. ANBIMA,” sottolinea Giovanni De Robbio sarà al fianco del comparto musicale campano, dei docenti, degli alunni e delle rispettive famiglie a difesa di un patrimonio storico che non può e non deve essere cancellato dalla cruda legge dei numeri. Sono convinto e fiducioso ” conclude il segretario regionale di ANBIMA “che dal tavolo istituzionale emergeranno novità positive per tutto il comparto. L’on. Oliviero è uomo dei territori e conosce benissimo l’identità peculiari di ogni area della nostra regione così come l’assessore Fortini si è mostrata sin da subito sensibile e motivata rispetto a questa tematica molto sentita in tutto il territorio regionale.”

 

Guarda anche

SAN SALVATORE TELESINO – Il padre lo rimprovera, 19enne si spara alla testa. Morto Pier Francesco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SAN SALVATORE TELESINO – È deceduto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale del Mare di Napoli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.