Ultim'ora

MARZANO APPIO – Sarcioni, la strada “scarrupata”. Cresce il malcontento popolare.

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Cresce il malcontento e l’insoddisfazione per l’abbandono totale in cui versa la strada dei Sarcioni che collega l’interno del comune di Marzano Appio alla via Casilina. Buche che mettono in pericolo il transito automobilistico e per ora, per fortuna, sono stati solo i cerchioni delle automobili a subirne il danno maggiore. La strada dei Sarcioni è stata sempre “scarrupata”, anche durante l’amministrazione Ferrucci, per questo motivo gli abitanti del luogo speravano che cambiando amministrazione le cose cambiassero in meglio. Ora hanno dovuto fare l’amara considerazione che ad amministrazione cambiata, via Sarcioni è rimasta la stessa di prima. Anzi, lamentano la mancanza di segnaletica: l’indicazione di Tuorocasale è scomparsa e nessuno ha provveduto a ripristinarla. Gli abitanti si dicono consapevoli delle difficoltà economiche dei piccoli comuni, ma desidererebbero che fosse assicurato perlomeno l’essenziale. Un mese fa il vicesindaco, Carmine Caldarone, si è recato in zona e ha promesso di far riempire le buche con asfalto a caldo,  che le prime piogge hanno subito spazzato via. Il sindaco Antonio Conca a tal proposito ha dichiarato: “Abbiamo fatto un progetto con richiesta di finanziamento per sistemare la via Sarcioni, ma nell’attesa sicuramente faremo interventi provvisori compatibili con le risorse finanziarie comunali.”

Guarda anche

Alife / Pietravairano – Donna travolse e uccise un bimbo: morta due anni dopo, nello stesso giorno della tragedia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife / Pietravairano – Il fato ha voluto che morisse esattamente nello stesso giorno in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.