Ultim'ora
foto di repertorio

Emergenza Coronavirus – Scuole, ristoranti, piscine e palestre: svolta sulle riaperture. La scelta di Draghi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Emergenza Coronavirus – La svolta sulle riaperture c’è stata. Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi ha annunciato in conferenza stampa (accompagnato dal Ministro della Salute Roberto Speranza) le nuove decisioni adottate dal governo sulla pandemia da Covid-19.
Già dal 26 aprile, giorno in cui ci sarà il ritorno della zona gialla (rafforzata), i ristoranti potranno restare aperti anche la sera (ma solo all’aperto). Importante svolta anche per le scuole: si tornerà in presenza anche alle Medie ed alle Superiori anche in zona arancione, mentre resta confermato lo stop in zona rossa dalla seconda Media. Resta confermato invece il coprifuoco alle ore 22:00. Previste anche ulteriori aperture: dal primo maggio sarà possibile lo spostamento tra regioni gialle o con pass se arancioni e rosse; dal 15 maggio sarà saranno aperte le piscine all’aperto; dal 1 giugno le palestre; dal 1 luglio alle fiere.
“Il governo sulle aperture oggi ha preso un rischio ragionato, un rischio fondato sui dati che sono in miglioramento.” ha sottolineato il premier Draghi, facendo un appello al rispetto delle regole anti Covid. “Questo rischio che incontra le aspettative dei cittadini si fonda su una premessa: che i comportamenti siano osservati scrupolosamente, come mascherine e distanziamenti, nelle realtà riaperte”. Draghi ha auspicato per questo l’attenzione delle istituzioni e forze dell’ordine: “In questo modo il rischio si trasforma in opportunità.”

Guarda anche

Alife / Pietravairano – Donna travolse e uccise un bimbo: morta due anni dopo, nello stesso giorno della tragedia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife / Pietravairano – Il fato ha voluto che morisse esattamente nello stesso giorno in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.