Ultim'ora
foto di repertorio

Pietramelara / Piedimonte Matese – Sanità e disservizi, il calvario di una donna fra scortesia e silenzi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara / Piedimonte Matese – Ha una brutta infezione in un orecchio. Serve una visita specialistica. La donna sceglie la struttura pubblica anche perché di questi tempi riuscire a risparmiare qualcosa è prezioso. Per giorni non riesce ad avere un appuntamento, poi riesce a parlare con il centro di prenotazione di Caserta e le fissano la visita per la fine di questo mese. Troppo tempo. Il dolore è continuo e insopportabile, la preoccupazione aumenta. La paziente non sa se riuscirà a sopportare ancora per molto. Probabilmente sarà costretta a scegliere un medico privato, quindi a pagamento.
“Prima visita martedì 13 aprile 2021. Il dottore mi visita e dice che ho un’infezione e che devo fare una cura, dandomi appuntamento per il martedì successivo per un ulteriore controllo. Faccio impegnativa dal medico di base e il giorno dopo inizio a chiamare per prenotare la visita (mi è stato consigliato di chiamare direttamente la struttura di Piedimonte Matese per prenotare). Un impiegato risponde la mattina e mi dice di richiamare dopo le 11e30. Lo faccio, più volte, ma è inutile. Nessuno risponde. E così il giorno dopo e il giorno dopo ancora. Alla fine ho chiamato il Cup di Caserta e mi danno la prima disponibilità per fine aprile. Non so se riesco ad aspettare altrimenti dovrò andare privatamente. Penso che se avessero risposto forse sarei riuscita a prenotare prima del 27”.
Questa la storia raccontata direttamente dalla paziente. Una vicenda che rende chiaramente l’idea delle difficolta e dei disservizi che si possono subire quando si è costretti a rapportarsi con la sanità pubblica.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Comunali, Magliocca e il suo “#Perchécambiare”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – “#Perchécambiare” è questo l’hashtag della maggioranza uscente, che si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.