Ultim'ora

Teano / Arce / Cassino – Omicidio Mollicone: intera famiglia sotto processo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano / Arce / Cassino –  Nuova udienza, oggi, del processo nato dall’omicidio di Serena Mollicone. Gli avvocati delle parti e la pubblica accusa si sono confrontati su schermaglie procedurali; una contesa che sdarà sciolta dai giudici nella prossima udienza, quella fissata per l’inizio del prossimo mese di maggior 2021. E’ coinvolta una intera famiglia di Teano. Nel processo sono imputate cinque persone: il maresciallo dei carabinieri Franco Mottola, ex comandante della stazione di Arce, la moglie Anna Maria, il figlio Marco, il maresciallo Vincenzo Quatrale e l’appuntato Francesco Suprano. I Mottola e Quatrale sono accusati di concorso in omicidio e Suprano di favoreggiamento. La prossima udienza si svolgerà in una delle aule dell’università per avere spazi più adeguati e consentire anche la partecipazione della stampa. Le udienze sono state fissate per il 16, 23 e 30 aprile 2021. La famiglia Mottola si è sempre dichiarata innocente, rispetto alle accuse mosse della Procura.  (guarda il video con le dichiarazioni)

Leggi anche:

Teano / Arce – Omicidio Mollicone, l’ex maresciallo Mottola e suo figlio: siamo innocenti (il video delle dichiarazioni)

Teano / Arce / Cassino – Omicidio Mollicone: la “guerra” delle parti civili. La difesa di Mottola chiede: fuori l’Arma fuori dal processo

Teano / Arce / Cassino – Omicidio Mollicone, Serena ha bisogno di giustizia, non di spettacolarizzazione

 

Guarda anche

Calvi Risorta – Si fingono carabinieri per rapinare anziano professore: malvivente arrestato, complice in fuga

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Calvi Risorta – Hanno rapinato una coppia di anziani coniugi. Lui, professore in pensione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.