Ultim'ora

Vasto / Piedimonte Matese – Calcio, la FC Matese vince (con la ennesima brutta partita) in casa della Vastese

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Vasto / Piedimonte Matese – Nel calcio contano i palloni messi nella rete avversaria. Tutto il resto sono parole. Chi vince, in qualsiasi modo, ha sempre ragione. E’ questa la regola basilare del calcio. Quindi, sul campo la Fc Matese ha ragione, semplicemente perché vince. Dal punto di vista del gioco, del bel gioco del calcio, quello autentico, invece, è tutto un altro discorso, tutt’altra storia. Le trame offensive elaborate, le azioni corali, non appartengono a questa squadra.
Il Calcio praticato dagli uomini di mister Urbano è lontano anni luce, ad esempio, dal gioco espresso dal Campobasso, e, in generale è lontanissimo dal bel gioco che ogni squadra dovrebbe praticare per raggiungere la vittoria finale.
Oggi, sul campo della Vastese ennesima brutta partita per i lupi matesini, assistiti anche da tanta fortuna. Tuttavia gli uomini di Urbano portano a casa 3 punti con soli due tiri in porta, entrambi a segno. Per tutto il resto della gara c’è stata solo la Vastese in campo, con i matesini capaci di mettere sempre 11 uomini dietro la linea della palla per difendersi. E in alcune circostanze i difensori matesini non hanno esitato a spazzare la palla dalla propria area stile partitella sul campo della parrocchia. Tuttavia gli sforzi della Vastese – anche a causa dell’assenza di un attacante di riferimento –  si sono infranti contro il muro della difesa ospite. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.
Ma nel calcio, proprio in virtù di quella regola enunciata prima, non si vince ai punti. Si vince con le reti. E non importa se si gioca malissimo. Così al triplice fischio finale i tre punti vanno al Matese che sale al quarto posto nella classifica generale (e questo la dice lunga sulla mediocrità del girone ma anche sull’equilibrio che regna nello stesso girone F della quarta serie) e si appresta, domenica prossima, alla sfida contro il Notaresco, sul terreno del Ferrante.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pietramelara – Il Borgo e la Torre medievali entrano a far parte delle Giornate di Primavera del FAI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pietramelara – Le giornate di primavera del FAI premiano l’impegno e la determinazione dell’amministrazione comunale: …

2 commenti

  1. Vastese nel cuore

    CATENACCIARI !!!!!

  2. Anche nel sapersi difendere bisogna essere bravi.
    Diciamo che il Matese si difende molto e gioca pochissimo in attacco. La strategia sta fruttando bene. Gli altri hanno gioco corale e sono sempre in attacco, ma tirano poco in porta.
    Quello che conta, come dice l’articolista, è il risultato finale.
    Trovo quindi specioso quel rimarcare ripetitivamente solo. gli aspetti negativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.