Ultim'ora

Piedimonte Matese / Caiazzo / San Potito Sannitico –  Scandalo sanità per analisi gonfiate, 31 sotto processo. Anche l’ex presidente della Provincia

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese / Caiazzo / San Potito Sannitico –  C’è anche un 51enne di Caiazzo, una 52enne di San Potito Sannitico e un 66enne di Piedimonte Matese fra le persone coinvolte nell’indagine condotta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta di Enrico D’Agostino, Annalisa Leardi e Giulio Liberatore.
Ieri, intanto, sono state emesse quattro condanne, due assoluzioni e 31 rinvii a giudizio. Questo il verdetto del Giudice per l’Udienza Preliminare Minio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere a carico delle persone coinvolte nell’inchiesta dei Nas sulla rete di favori all’ospedale di Caserta tra analisi fatte agli amici ed ordini di materiale da laboratorio gonfiati in cambio di viaggi e mazzette.
Il giudice ha inflitto 4 anni ed 8 mesi per Angelo Costanzo, ex dirigente della Patologia Clinica del Sant’Anna e San Sebastaino, con interdizione perpetua dai pubblici uffici; 4 anni e 2 mesi per Angela Grillo, di Marcianise, considerata la factotum del reparto; 2 anni e 6 mesi per Vincenza Scotti, titolare del laboratorio Sanatrix di Caivano, moglie di Costanzo e sorella del boss della Nco Pasquale Scotti (non indagato per questa vicenda); 2 anni e 6 mesi per Giovanni Baglivi, rappresentante farmaceutico di Santa Maria a Vico. Assolto Giuseppe Canzano, difeso dall’avvocato Gerardo Marrocco, perché il fatto non sussiste. Assoluzione anche per Maddalena Schioppa, 62 anni di Caserta. Il gup ha poi rinviato a giudizio altri 31 imputati, tra cui l’ex presidente della Provincia Domenico Zinzi e l’ex commissario dell’ospedale Leonardo Pace. Per tutti il gup ha riformato l’imputazione in peculato d’uso. Solo per due di loro (uno è Gennaro Lauritano) il giudice ha pronunciato sentenza di non luogo a procedere. Nel collegio difensivo sono, inoltre, impegnati gli avvocati Giuseppe Stellato, Alberto Tortolano, Massimiliano Di Fuccia, Dezio Ferraro, Gennaro Iannotti, Claudio Sgambato, Vitiello e Vittorio Giaquinto.

Sono coinvolti nell’indagine:
ALDERISIO Alfonso, 63 anni residente a Nola;
ANGELINO Vincenzo, 54 anni, residente a Crispano;
BELFIORE Giuseppe, 64 anni, residente a Caserta;
BUCCIERO Gabriele, 37 anni residente a Marcianise;
CINCOTTI Cosima Franca, 70 anni residente a Caserta;
D’AGOSTINO Enrico, 51 anni di Caiazzo;
D’ALESSIO Angela, 52 anni residente a Marcianise;
DE ANGELIS Luigi, 58 anni, residente a Caserta;
DELLI PAOLI Luigi, 50 anni, residente a Marcianise;
DI LAURO Andrea, 69 anni, residente a Napoli;
DI LORENZO Milena 51 anni, residente a Caserta;
DIOMAIUTO Luigi, 64 anni residente a Valle di Maddaloni;
GOLINO Vincenzo, 53 anni, residente a Marcianise;
GRECO Rita, 52 anni, residente a Caserta;
IODICE Saveria, 46 anni residente a Marcianise;
LAURITANO Gennaro, 64 anni residente a Marcianise;
LEARDI Annalisa, 52 anni residente a San Potito Sannitico;
LIBERATORE Giulio, 66 anni, residente a Piedimonte Matese;
MANNA Pasquale, 64 anni, residente a Casalnuovo di Napoli;
MORELLO Andrea, 40 anni residente a Santa Maria Capua Vetere;
NAPOLITANO Domenico, 66 anni, residente a Moiano;
PACE Leonardo, 63 anni, residente a Napoli;
PANETTA Vittorio, 43 anni residente a Frignano;
PARENTE Francesco, 53 anni residente a Capua;
PATERNOSTO Diego, 61 anni residente a Caserta;
PONTILLO Giovanna Rosaria, 46 anni residente a Capodrise;
SACCO Antonella, 55 anni residente a Caserta;
SFERRAGATTA Giovanni, 59 anni residente a Capua;
SORBO Maria, 31 anni residente a Capodrise;
TELESCO Vincenzo, 61 anni residente a Napoli;
TORRE Giuseppe, 41 anni residente a Marcianise;
TUCCI GIUSEPPINA, 56 anni residente a Caserta;
ZINZI Domenico, 76 anni residente a Caserta

 

Guarda anche

Alife / Pietravairano – Donna travolse e uccise un bimbo: morta due anni dopo, nello stesso giorno della tragedia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife / Pietravairano – Il fato ha voluto che morisse esattamente nello stesso giorno in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.