Ultim'ora

Mignano Montelungo – Strage di sabato Santo, un mix di velocità e distrazione. La testimonianza

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Mignano Montelungo – L’Alfa Mito, guidata da Matteo Simone, al momento dell’impatto con la Fiat viaggiava ad una velocità altissima, ben oltre i 100 chilometri orari (anche se va precisato che non sono stati effettuati accertamenti per stabilire esattamente la velocità), probabilmente più del doppio della velocità consentita in quel tratto. La vettura con a bordo i tre giovani amici di Mignano Montelungo è arrivata come un proiettile, purtroppo, contro l’altro veicolo nel quale si trovava un 50enne dello stesso paese. Uno scontro determinato da un sorpasso azzardato, reso ancor più rischioso dalla presenza di un dosso.  Così quando la vettura con i tre amici a bordo ha invaso la corsia opposta, a causa della scarsa visibilità determinata dal dosso, si è trovata la Fiat A16 di fronte. Inevitabile il frontale, inevitabile la tragedia.  La dinamica del sinistro è stata descritta in maniera chiara e dettagliata da un testimone, un uomo alla guida della vettura che procedeva nella stessa direzione dell’auto guidata da Claudio Amato. Proprio il racconto dell’uomo alla guida della Mini Cooper avrebbe permesso ai carabinieri della compagnia di Cassino – guidati dal capitano Scolaro – di ricostruire rapidamente la precisa dinamica dei fatti; proprio la chiarezza della dinamica ha determinato la Procura della Repubblica di Cassino, a non effettuare ulteriori approfondimenti. Lo scontro ha determinato, purtroppo, la morte di tre 20enni (Matteo Simone, Luigi Franzese, Carlo Romanelli) e un 50enne (Claudio Amato), tutti di Mignano Montelungo.

Leggi anche:

Mignano Montelungo – Tragedia di Pasqua, oggi i funerali di Claudio, Matteo, Luigi e Carlo

Mignano Montelungo – Strage sulla Casilina, le ultime parole di Claudio: vado a prendere le pizze

Mignano Montelungo – Strage del Sabato Santo, i momenti della tragedia in diretta su Instagram. Quattro persone uccise dalla velocità

Mignano Montelungo – Scontro sulla Casilina, 4 morti: tre 20enni e un 52enne. Tutti di Mignano

Guarda anche

Cellole – Frazione Baia Domizia: deturpamento ambientale, denunciato utente locale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Cellole (di Maria Palma Ceraldi) – Alle ore 18:30, durante un controllo di routine del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.