Ultim'ora
foto di repertorio

Riardo – Coronavirus, bar chiuso per 3 giorni: non rispettava le norme anti contagio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Riardo – Non rispettava le norme anti contagio, in particolare permetteva ai suoi clienti di fare assembramento. Per questa ragione i carabinieri della stazione di Pietramelara, competenti per territorio, avrebbero sanzionato e imposto, come prevede la normativa, una chiusura di tre giorni ad un bar ubicato nel territorio del comune di Riardo, nel cuore del piccolo centro.  A seguito dell’emergenza sanitaria causata dal coronavirus il Governo e le Autorità sanitarie hanno disposto nuove misure restrittive a tutta la popolazione stabilendo il divieto assembramenti e di spostamenti se non per comprovati motivi. Ogni individuo deve tenere la distanza di sicurezza di almeno un metro dagli altri, per questa ragione nell’ultimo decreto per il coronavirus, è fatto espresso divieto di assembramenti nei luoghi pubblici e nei locali. Il decreto in parola non è tassativo in merito alla suddetta questione, può dunque ipotizzarsi che costituisca assembramento anche un gruppo composto da due persone. Per questa ragione i carabinieri della stazione pietramelarese hanno sanzionato (400 euro a testa, che diventano 280 se pagate entro 5 giorni) tutte le persone presenti all’interno del bar oggetto del controllo.

Guarda anche

SAN SALVATORE TELESINO – Il padre lo rimprovera, 19enne si spara alla testa. Morto Pier Francesco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SAN SALVATORE TELESINO – È deceduto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale del Mare di Napoli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.