Ultim'ora

Napoli – Coronavirus, è morta Sonia Battaglia, si era sentita male dopo il vaccino

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Napoli (di Danilo Pettenò) – Non ce l’ha fatta Sonia Battaglia, la donna napoletana di 54 anni che era ricoverata in fin di vita, in terapia intensiva, all’ospedale del Mare di Napoli con un bruttissimo quadro clinico. Non riescono a darsi pace i familiari, i figli chiedono giustizia. La donna aveva iniziato a stare male dopo due giorni dalla somministrazione del prima dose del vaccino Astrazeneca. Prima il vomito, poi l’incapacità di parlare e infine una parziale paralisi sul lato sinistro del corpo. Tutti sintomi che spinsero immediatamente i familiari a richiedere l’intervento dei sanitari che però, raccontano, le avrebbero sconsigliato il ricovero. Sonia lavorava nella segreteria dell’Itis Enrico Medi di San Giorgio a Cremano ed era stata convocata per il vaccino come tutto il personale scolastico.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Coronavirus, focolaio in casa di riposo: 2 anziani morti e 10 contagiati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Attualmente la situazione è sotto controllo, tuttavia l’allarme è altissimo e le autorità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.