Ultim'ora

Pontelatone – Tenta di strangolare la moglie, Tonio è pentito e disperato

Pontelatone / Formicola – “Non volevo assolutamente strangolarla, non ho mai pensato di farle del male. Probabilmente tutto è avvenuto in un momento di forte concitata confusione”. Questa, in estrema sintesi, la linea difensiva assunta da Tonio Carusone davanti al giudice durante l’interrogatorio di garanzia. Ora l’uomo, nella vita operaio edile, è pentito e disperato, soprattutto perché la vicenda pesa anche sui figli. L’accusa contro il 50enne pontelatonese è pesante: tentato omicidio. All’esito dell’udienza di convalida, svoltasi alcuni giorni fa, davanti al giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Carusone si è difeso, ha spiegato la sua versione dei fatti, basandosi su una situazione familiare modo delicata e compromessa. Probabilmente uno stress troppo forte per lui. Al termine dell’udienza il giudice ha confermato la misura cautelare in carcere a carico del 50enne pontelatonese la cui difesa è affidata all’avvocato Paolo Di Furia. Lo stesso legale sta valutando la possibilità di presentare ricorso al Riesame della Libertà di Napoli per ottenere la scarcerazione del proprio assistito.

Leggi anche:

Pontelatone / Formicola – Tenta di uccidere la moglie, 50enne si difende davanti al giudice

Pontelatone / Formicola – Tenta di uccidere la moglie, lei si difende a morsi: arrestato 50enne

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

TEANO – Scuola San Marco, sotto la pressione della minoranza l’assessore Laurenza afferma: tutta colpa della dirigente scolastica

TEANO –  Durante l’ultima seduta del consiglio comunale del 26 settembre scorso, rispondendo ad un’interrogazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.