Ultim'ora
fotodi repertorio

Villa di Briano / Boscoreale – Tragedia nella comunità alloggio, 16enne si uccide. Era accusato di rapina

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Villa di Briano / Boscoreale – Un ragazzo di 16 anni, originario di Boscoreale, è stato trovato morto, dopo essersi impiccato, in una comunità di Villa di Briano (Caserta), dove era stato collocato in seguito ad una rapina. Il corpo del giovane è stato trovato in un bagno della struttura, e accanto è stato rinvenuto anche un biglietto, in cui il minore preannunciava il gesto.  Il giovanissimo, originario della zona vesuviana, si è stato trovato senza vita nel bagno della comunità alloggio. Si è impiccato. Inutili i soccorsi del personale medico che non ha potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Aversa che hanno rinvenuto un biglietto in cui il 16enne annunciava il suo insano gesto. La sua salma è stata trasferita all’istituto di medicina legale a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha disposto l’esame autoptico.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Messa in sicurezza e ammodernamento di ponti e viadotti, approvata progettazione per oltre 11 milioni di euro

Tempo di lettura stimato: 5 minuti Caserta – Con l’approvazione della progettazione preliminare per lavori di manutenzione straordinaria per oltre 11 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.