Ultim'ora

Piedimonte Matese – Calcio, al Ferrante la Fc Matese sfida il Sant’Elpidio (2 – 1), la cronaca minuto per minuto

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Piedimonte Matese – E’ una partita importante quella che si disputa oggi al Ferrante fra i padroni di casa della Fc Matese e il Porto Sant’Elpidio guidata da mister Tridici. Gli ospiti occupano l’ultima posizione di classifica con appena 3 punti, buona, in classifica generale, invece, la posizione dei matesini. Il fischio d’inizio del signor Terribili di Bassano del Grappa affida la palla ai matesini.

Finisce dopo 5 minuti di recupero con la vittoria della Fc Matese – settimo risultato utile consecutivo per gli uomini di Corrado Urbano. Sembrava una partita facile da condurre in porto per i padroni di casa che, invece, hanno rallentato troppo nella seconda fase della ripresa permettendo agli ospiti di accorciare le distanze e di tentare di acciuffare il pareggio fino all’ultimo istante. Con questa vittoria la FC Matese sale a quota 26, affacciandosi nella parte alta della classifica.

Al 43esimo errore di Abreu che ottimamente lanciato in cotropiede calcia da ottima posizione spedendo la palla fuori

Al 40esimo Urbano manda in campo Vodopivec che rileva Masi, mentre Tridici sostituisce  Gelsi con D’Alessandro

Al 35esimo Urbano richiama uno stanco Galesio per Di Lullo

Al 30esimo rete del Sant’Elpidio. Punizione dal limite (per fallo di mano di Albanese) con palla che finisce a Zira che infila con un rasoterra imprendibile per Palombo

Al 22esimo della ripresa azione fotocopia con nuova punizione da buona posizione per la Fc Matese con Barone che questa volta calcia fuori senza impensierire l’estremo difensore ospite

Al 20esimo della ripresa punizione da buona posizione per la Fc Matese con Barone che indirizza la pazza all’incrocio dei pali. Con un balzo felino Cavalieri devia in angolo.

Al 18esimo Urbano richiama Ricci (ottimo il contributo alla gara) e manda in campo Felici

Al 14esimo della seconda frazione esce, per il Sant’Elpidio, Carissimi ed entra Perri.

Al decimo della ripresa primo cambio deciso da mister Urbano che mette in campo Masotta per Iannetta

Al decimo della ripresa primo cambio deciso da mister Urbano che mette in campo Masotta per Iannetta

Al secondo minuto della ripresa angolo per gli ospiti con tiro finale, dopo una serie di respinte di Zira che esce di poco fuori

Ad inizio ripresa mister Tricidi manda in campo Vitali che rileva Ferri

Al 43esimo è Galesio ad impegnare, con un gran tiro da fuori area, il portiere ospite che respinge con i pugni. La palla finisce ad Abreu fermato dal guardalinee in posizione di fuori gioco

Al 41esimo primo cambio per il Porto Sant’Elpidio, mister Tridici richiama  Orazi mettendo in campo  Zira.

Al 33esimo raddoppio dei padroni di casa; rigore per la FC Matese per fallo su Ricci, dal dischetto Galesio trasforma nonostante il tuffo di Cavalieri che per poco non riesce a deviare.

Al 26esimo i padroni di casa sciupano il radoppio con un clamoroso errore di Ricci che calcia altissimo tutto solo, davanti la porta

Al 23esimo i matesini passano in vantaggio con un colpo di testa di Cassese, bravo a recuperare una palla dopo una respinta della difesa del Sant’Elpidio

Al 22esimo angolo per la Fc Matese battuto dal solito Barone, sulla respinta della difesa gran tiro di Masi che Cavalieri alza sulla traversa

Al 20esimo azione pericolosa per gli ospiti con ottima penetrazione nell’area avversaria di Pierdomenico il cui traversone non è raccolto dai compagni. La difesa della Fc Matese, nell’occasione non è apparsa molto attenta.

Al nono minuto angolo per i padroni di casa, battuto da Barone ma non sfruttato da alcun compagno

Al settimo i Matesini ottengono un calcio di punizione dal limite, ben calciato da Barone per la testa di Cassese che però spedisce la palla alta

Al quinto è il Sant’Elpidio ad arrivare sotto porta con una buona aione corale, sciupata da Gelsi che da ottima posizione tira fuori, ignorando due compagni ben piazzati nell’area piccola.

 

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

3 commenti

  1. Ennesima brutta partita della matese

  2. Un brutto Matese che porta nel proprio carniere altri 3 punti. Questa volta a spese di un modesto Porto S. Elpidio, ultimo in classica e la squadra più facile finora incontrata. I giocatori del Matese sono sottoposti ad incontri ravvicinati allo stesso modo di tante altre squadre del girone.
    Ma faticare tanto per avere la meglio in casa propria con il Porto S. Elpidio dimostra una fase calante preoccupante, che sta aumentando nelle ultime tre partite. Il Matese non mostra più un gioco costruito ma si limita solo a difendersi.
    Di questi passo la sconfitta ad Aprilia è quasi certa.

  3. Intanto il matesino doc non si affeziona alla squadra. Tranne il tabaccaio ed il ridotto gruppetto arruolato per fare la claque

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.