Ultim'ora
foto di repertorio

Vairano Patenora / Acerra / Nola – Gestiva piazza di spaccio: lui dirigeva gli affari, lei effettuava le consegne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Vairano Patenora / Acerra / Nola  – Era agli arresti domiciliari perché coinvolto in una rapina consumata qualche anno fa nella piccola Valle Agricola. Nonostante questo gestiva una piccola piazza di spaccio nella zona del vairanese. Lui, Raffaele Rocco – originario di Nola – dirigeva gli affari e organizzava lo spaccio. Lei, Anna Romano – originaria di Acerra – si occupava delle consegne. I carabinieri – della stazione di Vairano Scalo, guidati dal maresciallo Palazzo – hanno sorpreso la donna proprio mentre cedeva – nei pressi della villa comunale – 9 dosi di crack per un peso complessivo di gr.3,20 ad una acquirente che le corrispondeva la somma in denaro contante pari a 140 euro. La successiva perquisizione domiciliare, effettuata a carico della spacciatrice, effettuata presso l’abitazione occupata unitamente al convivente, ha consentito di rinvenire, sul tavolo della cucina, un bilancino di precisione e materiale in cellophane necessario per il confezionamento delle dosi, oltre a gr. 0,30 di crack, occultati in un mobile del salotto.
Arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio,  Rocco Raffaele cl.1977, originario di Nola già sottoposto alla detenzione domiciliare per altri reati, e della sua convivente Romano Anna, cl. 1980, originaria di Acerra, entrambi residenti a Vairano Patenora.  Gli immediati sviluppi investigativi hanno consentito di ricostruire le fasi della cessione dello stupefacente, che erano state concordate dall’acquirente mediante una chat whatsApp intrattenuta proprio con Rozzo che, dall’abitazione, dirigeva l’operazione. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. R.R. è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, mentre Romano è stata accompagnata ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Guarda anche

Cellole – Frazione Baia Domizia: deturpamento ambientale, denunciato utente locale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Cellole (di Maria Palma Ceraldi) – Alle ore 18:30, durante un controllo di routine del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.