Ultim'ora
foto di repertorio

Sparanise – Coronavirus, l’Unità di Crisi lancia l’allarme: troppi contagiati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sparanise – Il centro dell’Agro Caleno è uno dei comuni con maggiore percentuale di contagio, in tutta la provincia di Caserta. Sparanise non è l’unico comune, però. Nelle stesse condizioni ci sono San Prisco, San Marco Evangelista, Casapulla e Villa Literno, tutti comuni del casertano in cui si segnala un aumento del numero di contagi e per il quali potrebbero essere decretate chiusure delle scuole. La diffusione del coronavirus nelle fasce d’età anche riconducibili alla popolazione scolastica è in preoccupante aumento. Lo scrive l’Unità di crisi della Regione Campania in una comunicazione ai prefetti delle 5 province della Campania e ai sindaci della regione, illustrando una relazione sull’andamento epidemiologico regionale in rapporto all’attività didattica in presenza nelle scuole. Sulla base delle evidenze contenute nella relazione, scrive l’Unità di crisi regionale, “è stato elaborato un sistema previsionale di ‘alert’ al fine di individuare quei comuni, province o macro-aree soggette ad incremento dei contagi idonee ad impattare in maniera particolarmente significativa sull’incidenza della malattia stessa a livello regionale”. Tali “alert”, spiega ancora l’ Unità di crisi, “dovranno orientare le decisioni a livello locale, sulla base di dati epidemiologici aggiornati e contestualizzati, con relativi provvedimenti per fascia di età”.

 

 

Guarda anche

Caserta – variante Omicron, quarantena per le classi della De Amicis frequentate dai figli del manager contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Il dirigente scolastico  della scuola elementare “De Amicis”di Caserta mette in quarantena 4 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.